Ilary Blasi, spuntano le foto osè del passato | La rivelazione del fotografo “Lo fece per…”

Si torna a passare di Ilary Blasi, ma questa volta non per il divorzio con Francesco Totti, ma per una vicenda di alcune foto senza veli del passato, che ora torna prepotentemente alla ribalta. 

Al centro del gossip, nonostante tutto. Ilary Blasi torna a far parlare di sé, ma non per le vicende con Totti che hanno riempito le pagine dei giornali, piuttosto per un servizio fotografico di venti anni fa.

Ilary di nuovo al centro del gossip

A tirare fuori la vicenda, il fotografo che realizzò quegli scatti, Angelo Genovese, che intervistato da Di Più Tv, ha rivelato alcuni retroscena su un lavoro che risale a circa 20 anni fa, quando Ilary era proprio agli inizi della sua carriera

“Lo fece per soldi e per la carriera” riporta “Era agli inizi. Malgrado avesse partecipato a Miss Italia e fatto qualche pubblicità lei voleva fare l’attrice. Venne da noi per un book fotografico intorno al 2000, era bellissima, una di quelle ragazze che mentre la fotografi ti dici questa lascia il segno“. 

Ilary Blasi, spuntano le foto osè del passato. Perché decise di farle

In quel caso però si trattava di un semplice book fotografico, di quelli da portare alle varie agenzie per fare i provini. Le foto “senza veli, arrivarono dopo“.

Le foto sexy di Ilary Blasi

Il racconto continua: “Il produttore di un sito di viaggi aveva bisogno di immagini di ragazze in pose sensuali per pubblicizzare i suoi prodotti. Vide l’album di lei e rimase folgorato, tanto che la volle ingaggiare subito“. In quel periodo Ilary si trovava a Londra per imparare l’inglese, e lì per mantenersi lavorava in un bar.

Il produttore le offrì il biglietto del viaggio Londra-Roma e due milioni delle vecchie lire per accettare di fare le foto e lei disse sì“. Ma la cosa non finì lì. “All’inizio posava in biancheria intima o in vesti succinte, vedo non vedo. Era strepitosa. Il produttore del sito a un certo punto chiese di più. Volle osare con lei più scoperta“. 

La proposta del produttore

Ilary, sempre secondo il racconto del fotografo, riportato da vari quotidiani, non fece una piega dopo che le fu fatta un’offerta una buona offerta economica. 8 milioni di lire a servizio e la garanzia che non ci sarebbe mai stato un nudo integrale e volgare“. Le foto infatti sono di nudo artistico nulla di volgare, che misero semplicemente in mostra la sua straordinaria bellezza e sensualità.