Chiara Ferragni, un aperitivo in alta quota scatena la bufera ecologista | Duro attacco sui social

Chiara Ferragni al centro delle polemiche. L’influencer e imprenditrice, mentre il cambiamento climatico fa sparire neve e ghiacciai dalle montagne, ha scelto di fare, durante un soggiorno in Svizzera, un aperitivo ad alta quota, spostandosi con l’elicottero e scatenando una vera “bufera”.

Vacanze infinite per Chiara Ferragni, che per concluderle in bellezza è volata in Svizzera insieme ad un gruppo di amici tra cui l’influencer Chiara Biasi e il suo amico imprenditore Filippo Fiora.

Aperitivo ad alta quota per Chiara Ferragni

Proprio quest’ultimo, per gli illustri amici ha organizzato un aperitivo molto particolare ad alta quota, utilizzando ben due elicotteri che hanno portato il gruppetto di amici tra i ghiacciai sempre più in pericolo per l’emergenza climatica, dove hanno allestito un tavolo con cibo e Champagne con tanto di brindisi.

Se Chiara Ferragni aveva raccontato l’insolita (e poco ecologica) gita nelle sue stories di Instagram, l’organizzatore dell’evento VIP l’architetto, designer e imprenditore Filippo Fiora, ha deciso di documentare tutto con un post con tanto di foto e video della giornata. Si può solo immaginare il tono dei commenti sotto il post, alcuni dei quali addirittura cancellati per l’eccessivo “tono” con cui erano stati scritti. 

Chiara Ferragni, un aperitivo in alta quota scatena la bufera ecologista. I social si dividono

Gli attacchi più importanti, come è facile immaginare, sono però stati rivolti a Chiara Ferragni.

Perché c’è chi le ha ricordato che il compito degli influencer comporta anche importanti responsabilità, a cominciare dall’esempio che dovrebbero dare ai follower, specialmente quelli più giovani. Ma questi sono stati i commenti più leggeri, “In piena crisi climatica ed energetica, perché non andare a bere champagne sui ghiacciai, prima che scompaiano definitivamente? È un’aberrazione totale vista l’urgenza dei cambiamenti climatici, e oltre tutto mentre tutto il resto della gente deve fare sacrifici e cuocere la pasta nell’acqua tiepida voi ostentate questo stile di vita. Che schifo, che vergogna“.

C’è poi anche chi considera la cosa una “cafonata”, ma anche chi spezza una lancia a favore della influencer: “Rosiconi” azzarda qualcuno e altri si complimentano per l’idea originale per fare l’aperitivo. 

L’insurrezione da parte di un giornalista

Il commento degno di nota è però quello del giornalista di Mediaset Leonardo Panetta: La Ferragni prende l’elicottero, con gli amici, per fare l’aperitivo su un ghiacciaio. Da lassù, vi guarda e vi chiede di abbassare il riscaldamento, fare meno docce, cucinare la pasta a fuoco spento ed essere coscienziosi quando andrete a votare…”. Il riferimento è ai tanti appelli per l’ambiente e sul caro-energia dei super-ricchi, che predicano bene e razzolano male.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Fiora (@filippofiora)