Meloni contestata a Cagliari, confronto con un attivista sul palco | La risposta della leader di Fdi – VIDEO

Continua la campagna elettorale dei leader dei partiti che stanno incontrando i loro elettori in giro per l’Italia. Giorgia Meloni oggi era di scena a Cagliari. Per il capo di Fdi un fuori programma con un attivisti Lgbt+.

La leader di Fdi è infatti stata avvicinata da un giovane con la bandiera arcobaleno. Entrambi hanno discusso per qualche minuto sul palco.

Un ragazzo con la Bandiera della Pace sale sul palco durante il comizio di Giorgia Meloni in Piazza del Carmine a Cagliari

Giorgia Meloni arriva a Cagliari e declina, ancora una volta, le parole d’ordine del suo programma di governo. “Non verrò a dire che faremo miracoli, ma faremo quello che stiamo promettendo“. Un discorso concreto nel quale, non manca – incassando applausi e cori ma anche qualche contestazione – di attaccare il centrosinistra.I dati che dicono che Fratelli d’Italia potrebbe governare – scandisce – stanno creando molto nervosismo“.

La sinistranon ha paura dell’egemonia culturale, hanno paura di perdere un’egemonia di potere“. Ma, dice ancora parlando anche al Tg5,noi proseguiamo per la nostra strada a raccontare ai cittadini cosa vogliamo fare“. Insomma, la linea è ancora una volta quella del profilo più istituzionale, rassicurante. “Pronta per Palazzo Chigi? – si schermisce ancora una volta – non si è mai pronti per una sfida di questo tipo ma sono pronta a fare il mio meglio“.

Meloni, fuori programma a Cagliari: la leader di Fdi a confronto con un attivista Lgbt+

Ma la leader di Fdi si è dimostrata pronta quando sul palco è salito un ragazzo con la bandiera arcobaleno che le ha chiesto di garantire i diritti delle persone Lgbt+.

Il fuori programma per Giorgia Meloni non appena salita sul palco in piazza del Carmine a Cagliari. Meloni ha raccolto il messaggio del giovane che chiedeva parità di trattamento per tutti. La leader di Fdi ha replicato dicendo di rispettare “il coraggio delle persone che rivendicano quello in cui credono. La democrazia è bella per questo – ha affermato – che ognuno può dire quello che vuole, quello che non funziona e dove non si deve di impedire agli altri di dire quello che vogliono e non pensare che l’altro fa schifo, ma che le cose importanti sono le idee. Ma – ha chiarito – consentiteci di avere gli stessi diritti del resto del genere umano“.

Intanto domenica un appuntamento importante prima delle elezioni: lo stress test al Forum Ambrosetti di Cernobbio. La leader di FdI sarà sul palco insieme a tutti gli altri leader. I temi caldi sono tanti, dall’energia a Ita, da vedere quale sarà la risposta della platea del gotha del mondo economico e imprenditorial.