Principe Andrea, chiede aiuto alle figlie per rientrare a corte | Beatrice ed Ugenia, pregano lo “zio Carlo”

Stanco di essere relegato ai margini della corte, il principe Andrea ha chiesto aiuto alle figlie Beatrice ed Ugenia per intercedere con il fratello Carlo. Ma a quanto pare la risposta…

Archiviato, dopo un cospicuo pagamento, il suo coinvolgimento nello scandalo Epstein, Andrea di York starebbe tentando in tutti i modi di tornare ad essere un membro attivo della royal family britannica. 

Andrea manda le figlie a parlare con il fratello

Ovviamente non con gli stessi incarichi di prima, ma almeno qualcosa che lo faccia uscire dall’isolamento a cui è stato obbligato per la terribile vicenda giudiziaria che lo ha visto protagonista. A perorare la sua causa presso lo “zio”, il principe Carlo, le figlie Beatrice ed Eugenie, notizia questa riportata da tutta la stampa britannica. 

Secondo il Daily Mail le due principesse avrebbero addirittura “implorato” lo zio, affinché desse al padre una nuova possibilità, ovvero un lavoro, ma l’erede al trono sarebbe stato inamovibile su questo punto, mantenendo la linea decisa con gli altri fratelli, con il figlio William e con la madre. Solo poche settimane fa, infatti, la stessa Elisabetta II avrebbe detto di no al terzogenito, reo di essersi cacciato in una situazione ambigua e, soprattutto, di aver messo in imbarazzo la famiglia. 

Principe Andrea, chiede aiuto alle figlie per rientrare a corte. Gli estenuanti tentativi

Carlo, secondo il The Sun On Sunday, avrebbe comunicato la sua decisione alle nipoti Beatrice ed Eugenie nel corso di un summit familiare nella sua residenza scozzese di Birkhall, nell’Aberdeenshire.

Principe Andrea prega la madre di farlo tornare a corte

Senza mezzi giri di parole ha detto che: “Non ci sono possibilità per lui, di recuperare i suoi ruoli in seno alla famiglia né di assumere di nuovo il titolo di “Altezza Reale”. Una decisione che Carlo, ha comunicato personalmente anche al fratello. 

Andrea ha provato ad insistere anche con la madre,  le è stato particolarmente vicino nelle ultime settimane e sembrerebbe essere stato l’unico ad andarla a trovare all’inizio delle sue vacanze estive a Balmoral. Frenetici, assicura il Daily Mail, gli ultimi giorni. “Andrea ha avuto intensi colloqui con la madre“, che li hanno tenuti impegnati per ben tre giorni, senza tuttavia arrivare ad un accordo. È il principe Carlo lo scoglio più insormontabile, sostenuto da un ancor più intransigente William.

Lui non demorde

Andrea tuttavia, non sembra intenzionato a demordere. Vuole e ha bisogno di fare qualcosa con la sua vita”, ha dichiarato una fonte vicina alla famiglia al tabloid. Esigenza comprensibile, ma per il momento in famiglia tutti sembrano avergli voltato le spalle e in nome di quella famiglia non può agire. 

Al suo fianco, oltre alle figlie, è rimasta solo l’ex moglie Sarah Ferguson. Loro tre sono le uniche che non l’hanno mai abbandonato e che non hanno mai dubitato della sua innocenza al riguardo di Virginia Giuffre, la donna che l’ha accusato di aver avuto dei rapporti sessuali con lei quando era ancora minorenne.