Maneskin, è giallo sulla censura, per aver “mostrato troppo” | Twitter insorge: “Avete rovinato…” VIDEO

Durante l’esibizione ai Video Music Awards, Damiano ha mostrato il suo lato B e Victoria è rimasta accidentalmente in topless. MTV censura tutto, ma è giallo su quello che sia realmente successo. E i fan si scatenano su Twitter

È giallo sulla censura di Damiano e Victoria dei Måneskin per “nudità” durante l’esibizione agli Mtv Video Music Awards sulle note di Supermodel. Troppo esagerati o solo un problema della trasmissione?

Il web insorge per la censura dei Maneskin

Sono queste le le ipotesi avanzate sui social dopo che le inquadrature del live del gruppo hanno staccato dai musicisti per inquadrare per circa 40 secondi posti vuoti a sedere tra il pubblico. Il cambio di inquadratura subito dopo che Victoria è rimasta a seno scoperto durante il concerto: “Un malfunzionamento del guardaroba“, sono le battute della rete.

Mtv sono deluso dal fatto che tu abbia scelto di non mostrare lo showi!! Posti vuoti! Cosa c’è che non va!? Avete rovinato la loro performance. Dobbiamo delle scuse ai Maneskin!” è il tweet di uno spettatore. I Maneskin, nonostante l’incidente, si sono aggiudicati il premio come Best Alternative per il video di I Wanna Be Your Slave, continuando il proprio momento d’oro aggiungendo al palmares questo nuovo riconoscimento internazionale.

Maneskin, è giallo sulla censura, per aver “mostrato troppo”. Cosa è successo realmente

La band oltre alla vittoria, ha presentato dal vivo il suo ultimo singolo, Supermodel: sul palco, però, qualcosa è andato storto e la performance è stata in gran parte censurata.

Censura o problema tecnico per i Maneskin

Come oramai ci hanno abituato, Damiano, Victoria, Ethan e Thomas si sono presentati sul palco con dei look molto estremi, e molto coraggiosi. Damiano, ad esempio, ha scelto di nascondere ben poco, arrivando sul palco a torso nudo, indossando solamente dei pantaloni di pelle nera da cowboy, aperti sul lato B. Victoria si è presentata con un abito monospalla che lasciava intravedere un seno nudo su cui era applicato un copricapezzolo argentato. Dopo il primo minuto dell’esibizione, però, la regia ha iniziato a spostare la telecamera da loro, mostrando solo il palazzetto, oltretutto semivuoto. 

Quello che, a prima vista, poteva sembrare una problematica tecnica era invece censura. Durante la performance, infatti, Victoria ha avuto un problema con l’outfit, ritrovandosi a seno scoperto durante l’esibizione. La bassista ha  continuato a suonare, causando però un certo imbarazzo alla regia degli VMAs che ha così deciso di censurare ogni inquadratura dell’artista, sostituendola con desolanti inquadrature.

La rete è insorta

Il pubblico di MTV però non ci è stato e nelle ore che hanno seguito lo show si è fatto sentire sui social, accusando la rete di bigottismo, facendo notare la disparità di trattamento tra un uomo a torso nudo e una donna a cui è sceso, involontariamente, il top.