Improvvisano una partita di calcio sulla corsia d’emergenza dell’ A1 | Tragedia sfiorata

Solo per un caso fortuito non si è sfiorata la tragedia per un gruppo di ragazzi che stanchi di stare in coda in auto, hanno improvvisato una partita di calcio sulla corsia d’emergenza dell’A1. La dinamica dell’incidente. 

Un camion frigorifero carico di medicinali prende fuoco in autostrada. Uno dei tanti incidente che in questi giorni di esodo per le vacanze, funestano gli spostamenti.

Improvvisano una partita di calcio sulla corsia d’emergenza

Il mezzo blocca l’autostrada e in pochissimi minuti si forma una lunga coda di auto sotto il sole cocente. Quasi 10 chilometri di fila completamente ferma che mette a dura prova la pazienza degli automobilisti. In coda c’è anche una comitiva di ragazzi svizzeri che decide di utilizzare quell’attesa per improvvisare una partita di calcio.

Una decisione scellerata ovviamente, visto il luogo dove si trovano, ma forse confortati dal lungo serpentone di auto e mezzi di trasporto fermi, si convincono che sia una buona idea. Scendono dall’auto, recuperano il pallone che avevano portato in vacanza, e si mettono a palleggiare sulla corsia d’emergenza in piena autostrada. Sono in molti che li guardano sorpresi, alcuni azzardano anche qualche commento, ma nulla distoglie la piccola comitiva dall’improvvisato svago. 

Improvvisano una partita di calcio sulla corsia d’emergenza. Succede l’imprevedibile

Succede però quello che nessuno poteva prevedere. Un automobilista stanco dell’attesa, e curioso di sapere cosa avesse provocato quella lunga colonna, all’altezza della stazione alta velocità Mediopadana, si sposta sulla corsia d’emergenza e dopo poco si trova davanti il gruppo di ragazzi.

Improvvisano una partita di calcio sulla corsia d’emergenza sfiorata la tragedia

Ne travolge uno che viene sbalzato nell’impatto in avanti e scaraventato su un’auto vicina distruggendo lo specchietto. Immediato il soccorso del ragazzo che viene trasferito in ospedale a Baggiovara, Modena, per fortuna con ferite di media gravità. Non se l’è passata bene neanche l’automobilista sulla corsia d’emergenza. La polizia stradale di Modena nord intervenuta per i rilievi gli ha fatto un verbale di 400 euro per le infrazioni al codice della strada, per essersi spostato nella corsia di emergenze.

Per lui anche 10 punti della patente decurtati e il ritiro immediato. Ma c’è di più. Se il ragazzo riporterà lesioni per oltre venti giorni scatterebbe d’ufficio per lui la denuncia per lesioni stradali. Sempre che non sia lo stesso ferito a presentare querela. Ce n’è stato anche per gli altri calciatori improvvisati, che sono stati multati sia per aver lasciato la propria auto in coda, sia perché non indossavano il gilet catarifrangente.