Sparatoria in un centro commerciale, ci sono vittime e feriti | La dinamica è agghiacciante

Attacco armato e sparatoria in un centro commerciale con vittime già accertate: ucciso anche l’assalitore. Cosa è accaduto e come stanno i feriti. 

Il bilancio delle vittime è ancora provvisorio, ma certamente la sparatoria avvenuta ha scosso la comunità locale. La dinamica dell’agguato è terrificante e non lascia spazio ad altre interpretazioni.

Sparatoria centro commerciale Indiana vittime feriti
Spari in un centro commerciale dell’Indiana, ci sono vittime e feriti | La dinamica è agghiacciante (Immagine Rete)

La sparatoria è avvenuta nella serata di domenica 17 luglio 2022 a Greenwood, in Indiana. Al momento il bilancio è provvisorio e parla di 4 vittime e due persone rimaste ferite nell’attacco con arma da fuoco, anche l’assalitore sarebbe deceduto. Colpi di arma da fuoco sono stati uditi dalle persone presenti all’interno di un centro commerciale.

Sparatoria in un centro commerciale, ci sono morti | La dinamica

Una donna che stava lavorando all’interno della struttura ha parlato di almeno 30 colpi esplosi dall’uomo contro i passanti. L’autore dell’attacco è entrato nel centro commerciale, armato di fucile, iniziando a sparare nella zona ristoro, per poi morire sotto i colpi esplosi da un civile armato.

Le autorità hanno confermato quanto avvenuto, aggiungendo che fra le vittime vi sarebbe anche l’assalitore, colpito da un cittadino armato presente nella zona. A confermare la notizia è il New York Times. Al momento le indagini sul movente sarebbero ancora in corso, così come l’identificazione dell’autore della sparatoria (la polizia parla di un uomo adulto).

Evacuato centro commerciale, cosa sta accadendo

Sul posto gli artificieri che hanno scandagliato il luogo dell’attacco, trovando un pacco sospetto all’interno di uno dei bagni: in questo caso esito negativo e allarme bomba rientrato. Oltre all’autore dell’assalto armato ci sono quattro persone di sesso femminile vittime dell’agguato, fra queste anche una ragazzina di 12 anni.

La piccola è attualmente in ospedale, ma non presenterebbe gravi ferite in seguito all’attacco armato. L’altra persona ferita è in un nosocomio della zona e le condizioni sarebbero stabili. La polizia ha intanto confermato che lo zaino sospetto trovato vicino a un bagno non conterrebbe alcun esplosivo. A parlare di quanto accaduto è Chris Bailey. “Siamo disgustati dall’ennesimo tipo di incidente come questo nel nostro paese“, ha detto il vicecapo della polizia di Indianapolis.

Il commento del sindaco

Mark Myers, in qualità di sindaco di Greenwood, ha parlato dell’episodio avvenuto nella città di circa 60mila abitanti. “Chiedo preghiere alle vittime e ai nostri primi soccorritori. Questa tragedia colpisce il cuore della nostra comunità“, ha commentato Myers.