Marmolada, tecnici lanciano allarme: “emerso nuovo crepaccio” | Le immagini inquietanti VIDEO

Un forte boato sul ghiacciaio della Marmolada è stato sentito da un gestore di un rifugio e i tecnici della Provincia di Trento lanciano l’allarme. È possibile che un altro massiccio si stia staccando. Le immagini inquietanti in un video

Dopo la tragedia avvenuta lo scorso 3 luglio sul ghiacciaio della Marmolada, in provincia di Trento, dove a perdere la vita sono state 11 persone, ora l’avvertimento lanciato dai tecnici della Provincia è chiaro: nuovo massiccio prossimo al distacco.

 marmolada
Marmolada, tecnici lanciano allarme, nuovo crepaccio è emerso (immagini rete)

Il timore per tutti è che si possa ripresentare la tragedia delle scorse settimane. E viste le dimensioni ancora più importanti di questo nuovo crepaccio, la possibilità che il dramma si verifichi è molto più grande e concreto.

Marmolada, l’allarme lanciato dai tecnici | Un nuovo ghiacciaio si sta staccando: le immagini in un video

L’allarme è sopraggiunto dopo che il gestore di un rifugio ha udito un forte rombo sopraggiungere dalla montagna. Intervenuti i tecnici della Provincia di Trento ed effettuato il sopralluogo aereo sopra il ghiacciaio della Marmolada la conferma: un nuovo crepaccio si sta staccando.

marmolada
Marmolada, tecnici lanciano l’allarme: nuovo crepaccio formatosi sul ghiacciaio (Immagine Free.it)

Nel frattempo, i tecnici stanno effettuando ulteriori verifiche in relazione al nuovo ghiacciaio che potrebbe distaccarsi da un momento all’altro. Chi ha lanciato l’allarme ha parlato infatti di un forte boato percepito dal fianco destro del massiccio e di conseguenza il palese crepaccio formatosi in bella vista.

Dai primi interventi aerei effettuati si stima che il crepaccio abbia una larghezza di circa 200 metri per un spessore tra i 25 ed i 35 metri. 
La zona è stata immediatamente chiusa e vietata agli escursionisti.

Al momento le attività di osservazione del ghiacciaio proseguono senza sosta.