Fedez e Chiara Ferragni: la svolta per guadagnare di più | I prodotti che hanno cambiato la loro vita

Fedez e Chiara Ferragni, la celebre coppia ha fondato la propria solidità economica su marketing e comunicazione: cosa li fa guadagnare.

Fedez e Chiara Ferragni rappresentano gran parte dello showbusiness italiano attuale. Almeno a livello mainstream la celebre coppia indirizza le tendenze e detta l’agenda riguardo a mode e particolarità. Questo permette loro non solo di essere sempre in copertina, sarebbe il minimo, ma di avere comunque risalto. Anche dal punto di vista economico. Non è che abbiano mai sofferto la fame, ma in un periodo come questo – dove tutto sembra volubile e di passaggio – loro rappresentano una certezza (mediatica) e incarnano uno status quo. Cercano di veicolare una filosofia attraverso le proprie scelte e determinati prodotti.

Fedez Chiara Ferragni
Fedez e Chiara Ferragni (ANSA)

Restando in tema di decisioni, la famiglia Ferragnez – composta anche da Leone e Vittoria, i figli della coppia – potrebbe allargarsi. I coniugi più famosi d’Italia starebbero pensando a un terzo figlio. L’ipotesi è balenata nella testa dopo la malattia di Federico Lucia in accordo con Chiara. Hanno deciso di non sprecare più un attimo rivedendo le priorità collettive. L’importanza delle persone care, dell’amore (“La vita senza amore dimmi tu che vita è?”) e non solo.

Fedez e Chiara Ferragni: come guadagnare di più in poco tempo

Allargare la famiglia significa anche prendersi delle ulteriori responsabilità: sul piano dell’immagine ogni mossa è calcolata. Basti pensare che i figli già godono di importanti partnership: Donatella Versace li ha già adottati come “modelli” regalando loro dei vestiti su misura con tanto di accappatoi personalizzati. Testimonial del futuro, peccato che il tempo passi velocemente e parlare di avvenire fa sì che certe cose già avvengano: fonte di guadagno per i Ferragnez è proprio la mole di prodotti per bambini che ricevono (in parte) o hanno coltivato nel tempo.

Chiara Ferragni Fedez
Il segreto della coppia (ANSA)

Nella fattispecie hanno una serie di vere e proprie opere d’arte che piacciono ai più piccoli ma sono anche fonte d’interesse per i collezionisti: esempi di design moderno che hanno catturato in primis l’attenzione di Federico Lucia, poi Chiara Ferragni si è lasciata coinvolgere. Si tratta di veri e propri giocattoli artistici, come la collezione di Brian Donnelly, distinti da alcuni particolari che li rendono veri e propri cimeli. Hanno anche opere di Medicom, azienda giapponese fondata nel 1996.

Insieme di cose che arriva a valere più di 6000 euro nel complesso: una vera e propria fornitura che viene implementata mese per mese, alcuni pezzi gli vengono addirittura regalati per sponsorizzazioni e accordi stipulati. Un vero e proprio “tesoro” che cresce in maniera esponenziale: non solo vestiti e dischi, dunque, il mercato dei Ferragnez si allarga anche alla manifattura grazie a pezzi inediti e anche piuttosto ricercati.