Saldi 2022, le date in tutta Italia | Cosa cambia per il Trentino Alto Adige

Da oggi partono in tutte le regioni d’Italia i saldi estivi 2022. Le date di inizio e di fine nelle diverse città italiane. Ecco dove sarà più economico fare shopping e cosa cambia per il Trentino Alto Adige

Al via la stagione dei saldi estivi 2022. Da Nord a Sud, isole comprese, fare shopping da oggi sarà più economico. Parte così il primo weekend di sconti in quasi tutta l’Italia ma non per tutte le città sarà uguale.

saldi 2022
Saldi 2022, tutte le date delle diverse regioni d’Italia, cosa cambia in Trentino (Pixabay)

Tutte le date di inizio e di fine saldi nelle diverse regioni d’Italia. Cosa cambia per il Trentino Alto Adige? Scopriamolo insieme.

Saldi 2022: le date di inizio e fine nelle regioni d’Italia | Cosa cambia in Trentino?

Confcommercio ha dichiarato che la stagione dei saldi estivi è tra i consumatori un appuntamento molto atteso, stimando una spesa media a famiglia di 202 euro.

saldi estivi 2022
Saldi 2022, tutte le date d’Italia, cosa cambia in Trentino (Pixabay)

Complice la crisi economica, fare shopping per gli italiani è diventato sempre più difficile, anche se quest’anno, con l’abolizione delle restrizioni da Covid, per gli esercenti e gli stessi consumatori, sarà tutto più semplice.

Il caro bollette, l’aumento dei costi di benzina e diesel, così come quelli di frutta e verdura, portano i consumatori italiani a stringere la cinghia sfoltendo le spese “non necessarie”. Ecco che lo shopping, in questo caso, diventa un bene di lusso che non sempre ci si può permettere.

Così, i saldi diventano un modo per agevolare il commercio spingendo i consumatori a regalarsi un vezzo in più. Da oggi, dunque, al via con i saldi estivi ma le date, nelle diverse regioni italiane, non avranno tutte la stessa durata.

Gli sconti sono partiti oggi 2 luglio in gran parte del Paese e dureranno in media sei settimane, ad eccezione di alcune regioni. Il calendario dei saldi si apre con la regione Sicilia, dove gli sconti sono iniziati venerdì 1 luglio e i consumatori potranno approfittare dei prezzi vantaggiosi fino al 15 settembre.

In quasi tutte le altre regioni d’Italia, invece, la data ufficiale d’inizio saldi è oggi, sabato 2 luglio. Ciò che cambiano, però, sono le date di fine stagione.

Saldi, le date di chiusura di tutte le regioni

I primi a terminare la stagione dei saldi saranno i commercianti del Lazio, con il 13 agosto come ultima data utile per acquistare a metà prezzo. Il 16 agosto toccherà, invece, alla Liguria.

Mentre, nella maggior parte delle altre Regioni i saldi dureranno fino a fine agosto. Così: Lombardia, Valle D’Aosta, Calabria, Campania e Sardegna termineranno la stagione dei saldi il 31 agosto.

In altre città però le date saranno slittate e sarà possibile fare shopping a prezzi scontati ancora fino a fine settembre.

  • Basilicata (2 settembre);
  • Puglia (15 settembre);
  • Piemonte (27 settembre);
  • Friuli Venezia Giulia (30 settembre).

Gli unici che dovranno segnarsi delle date diverse sono i consumatori del Trentino Alto Adige. Qui, i saldi saranno distribuiti in due periodi:

  • dal 15 luglio al 12 agosto;
  • dal 19 agosto al 16 settembre.

Nei due diversi periodi di riferimento, i commercianti del Trentino potranno scegliere autonomamente i giorni dove saranno attivi i saldi con l’unico vincolo che abbiano una durata complessiva di 60 giorni.