Elisabetta Canalis, dalla tv al ring: prima da regina | Una iena tra allenamenti e amore

Lo aveva detto e lo ha fatto, senza alcuna paura. Elisabetta Canalis ha debuttato sul ring e ha pure vinto il primo match di kickboxing.

Durante la “Night of Kick and Punch”, evento organizzato alla Venaria Reale di Torino, la ex velina ha sconfitta l’avversaria Rachele Muratori in tre riprese da 1 minuto e mezzo. Per la sua sfidante non c’è stata partita. La Canalis ha sferrato tutti i colpi e con grinta ha combattuto fino alla vittoria.

Elisabetta Canalis Kickboxing
Elisabetta Canalis, vittoria al primo match di Kickboxing | Una iena tra allenamenti e amore

Molto soddisfatta Elisabetta Canalis, ma anche il suo allenatore Angelo Valente, che la prepara atleticamente da quattro anni. Calci, pugni, ginocchiate, tutto secondo regole ben precise, per uno sport che è fisico e muscoli, ma anche mente e concentrazione. Lo ha raccontato la stessa Canalis.

“Per me Kickboxing significa equilibrio, stabilità e anche tanto sudore. Mi alleno costantemente da tempo e amo questa disciplina. Perché richiede, oltre allo sforzo fisico, tanta concentrazione su sé stessi e anche sull’avversario”. Ed è stata concentratissima soprattutto al suo primo incontro sul quadrato, dove la sua determinazione e tattica hanno sorpreso tutti. “Avevo fame”, ha commentato la Canalis per rispondere a chi le chiedeva da dove avesse preso quella grinta.

Ad assistere al match anche il marito di Elisabetta Canalis, il medico statunitense Brian Perri, e la figlia Skyler Eva, che assiste quasi sempre agli allenamenti della mamma. Anche sui canali social della Canalis, infatti, spesso compare la piccola, che osserva gli allenamenti della madre.

Elisabetta Canalis, vittoria al primo match di Kickboxing | Una iena tra allenamenti e amore

Tanto amore, sintonia perfetto col compagno e felicità. Gli ingredienti di quattro anni di duro lavoro per arrivare al successo.

Elisabetta Canalis, Kickboxing
Elisabetta Canalis, vittoria al primo match di Kickboxing | Una iena tra allenamenti e amore

E così, a 43 anni, la esordiente Canalis, con un passato da Velina alle spalle, ha battuto un’altra esordiente, la Muratori. Anche lei per la prima volta su ring, la Muratori ha alle spalle un passato di ballerina. Ma è con la che ha trovato davvero sé stessa.