Johnny Depp, non c’è pace: l’attore di nuovo in tribunale | Che “riscatto” per Amber Heard

Per Johnny Depp la pace sembra ancora lontana. L’attore è stato nuovamente accusato di violenza. Per lui si prospetta un nuovo processo ma qualcosa non torna. Intanto Amber Heard ha il suo riscatto sull’ex marito

Nuove presunte accuse in arrivo per Johnny Depp. L’ex protagonista della saga cinematografica “Pirati dei Caraibi” è infatti accusato di violenza dall’attore Gregg Brooks durante le riprese del film “City of Lies” del 2017.

Johnny Depp
Johnny Depp, non c’è pace: l’attore di nuovo a processo per violenza (Ansa)

Il collega di Depp denuncia il fatto ma l’accusato sostiene di aver agito per legittima difesa. Le presunte accuse di pestaggio da parte di Brooks sarebbero prese da Amber Heard come spunto per un possibile ricorso.

Johnny Depp e la saga infinita, nuove accuse di violenza per lui | Per Amber Heard un gran “riscatto”

Le udienze cominceranno il 25 luglio e a difendere Johnny Depp dalle nuove accuse di violenza sarà ancora l’avvocatessa Camille Vasquez, già assunta come legale dall’attore per il processo per diffamazione contro l’ex moglie Amber Heard.

johnny depp avvocatessa
Johnny Depp senza tregua: accusato di nuovo di violenza da parte di un attore (Ansa)

In questo ultimo caso, l’attore hollywoodiano è stato accusato da Gregg “Rocky” Brooks di averlo preso a pugni nel 2017 durante le riprese di un film. E le nuove accuse piombate su Depp sarebbero state prese da Amber Heard come spunto per un possibile ricorso dopo la sentenza a favore dell’ex marito per diffamazione.

Johnny Depp dopo le presunte accuse da parte del collega-attore afferma di aver agito per legittima difesa. Così per il “Pirata dei Caraibi” non c’è pace e il 25 luglio sarà nuovamente in tribunale per un nuovo processo a suo carico.

Intanto, dopo l’uscita della notizia la ex, Amber Heard è tornata alla carica sottolineando nuovamente le sue accuse nei confronti dell’ex marito Johnny, sostenendo che ha detto il falso in tribunale in merito alle violenze da lei subite. In un’intervista rilasciata alla Nbc, Amber ha dichiarato in riferimento alla sentenza emessa dalla giuria di Fairfax in Virginia:

“Fino a che vivo ribadirò ogni parola della mia testimonianza. Ho detto la verità di fronte al potere e ho pagato il prezzo”.

Inoltre, l’attrice ha concluso dicendo che il tifo da stadio dei fan di Depp alla lettura della sentenza a favore dell’ex marito le ha inflitto l’umiliazione più grande della sua vita. “Non mi sono mai sentita meno umana come in quel giorno”.