Juventus, Pogba ha detto ‘sì’: accordo totale | Fissata la data dell’annuncio

Pogba alla Juventus, affare fatto: il francese ha accettato la proposta bianconera, rifiutata l’offerta del PSG. Ufficialità rimandata solamente per questioni di bilancio.

La Juventus si prepara ad accogliere, per la seconda volta, Paul Pogba. Raggiunto l’accordo, il francese ha sciolto gli ultimi dubbi: il ritorno a Torino è ormai cosa fatta.

Juventus Pogba
Juventus, Pogba ha detto ‘sì’: accordo totale | Fissata la data dell’annuncio

Un’operazione onerosa dal punto di vista finanziario, la Juventus cerca una svolta dal punto di vista tecnico ma ancora di più sotto il profilo dell’immagine: il centrocampista svincolatosi a parametro zero dal Manchester United sarà il nuovo volto internazionale dei bianconeri. Per il ‘Polpo’ la società torinese ha deciso di compiere un sacrificio economico importante facendo leva anche sui benefici fiscali del Decreto Crescita sulla tassazione che permetterà di risparmiare qualche soldo sul lordo dell’operazione. L’esborso loro per la Juventus si aggira intorno agli 80 milioni di euro totali. La cifra che serve per blindare Pogba (che si avvia verso la trentina) e non lasciarlo più andare via da Torino. Il francese è considerato il giocatore adatto a rimpiazzare, nell’immaginario dei tifosi ma soprattutto a livello di sponsorizzazioni, Paulo Dybala, sicuro partente.

Juventus – Pogba, c’è l’accordo: ecco quanto guadagnerà il francese in bianconero

Secondo indiscrezioni il ‘Polpo’ avrebbe rinunciato persino a dei soldi (offerti dal Manchester United e dal Psg) pur di tornare in quella che lui definisce ancora come “casa”.

Juventus Pogba
Juventus – Pogba, c’è l’accordo: ecco quanto guadagnerà il francese in bianconero

Pogba ha voglia di tornare ad assaporare l’atmosfera bianconera, quella juventina è stata l’unica piazza in cui il francese è riuscito a esprimere compiutamente, e con costanza, le sue indubbie qualità tecniche. L’obiettivo è tornare ad essere il centrocampista totale ammirato negli anni italiani, alla corte di Antonio Conte prima, e Max Allegri poi.

Un’intesa di massima è già stata raggiunta, si parla di un contratto di 4 anni tra i 7,5 e gli 8 milioni di euro netti a stagione, più bonus legati a rendimento e risultati della squadra. Tutto fatto per il ritorno a casa del ‘polpo’ francese, con la fumata bianca che, stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, è destinata a slittare a luglio. Ma solamente per questioni di bilancio. Manca poco, dopo la delusione per l’addio di Dybala i tifosi bianconeri tornano a sognare. Il mercato è ancora lungo ma la società torinese comincia a muoversi. La Juventus 22\23 inizia a prendere forma, e sarà (ormai quasi sicuramente) la Juventus di Paul Pogba.