Regina Elisabetta, Giubileo nel caos: forfait improvviso | La situazione è grave: cosa sta succedendo

Il programma del giubileo di Platino della Regina Elisabetta subisce un intoppo a causa di un malessere della stessa sovrana.

La regina, che oggi ha partecipato alle celebrazioni del primo giorno, darà forfait a un impegno di domani.

La regina Elisabetta II

Settantanni di regno. Un traguardo unico che tutta la Gran Bretagna, e soprattutto Londra, sta festeggiando per celebrare la regina Elisabetta II. La sovrana 96enne oggi ha ricevuto l’ennesima ovazione di un regno da record a chiusura dell’evento che ha inaugurato le celebrazioni. Affacciata dal balcone di Buckingham Palace con lo sguardo proiettato su una marea umana di sudditi in tripudio: un’onda umana per le strade di Londra.

Una giornata indimenticabile che proseguirà nelle prossime ore, ma che purtroppo per i sudditi inglesi avrà un intoppo domani.

Giubileo di Platino, forfait della regina Elisabetta che domani non parteciperà alla messa nella cattedrale di Saint Paul

La regina, infatti, non parteciperà alla messa di ringraziamento alla cattedrale di Saint Paul di Londra.

Un momento dei festeggiamenti per il Giubileo di Platino della regina Elisabetta II

Una decisione presa in seguito ad un “malessere”: lo fa sapere Buckigham Palace, citato dalla Bbc, che parla di nuove preoccupazioni per la salute della sovrana 96enne, che celebra i 70 anni sul trono. “La regina ha apprezzato molto la Birthday Parade e il Flypast di oggi, ma ha provato un certo malessere”, ha reso noto un portavoce del Palazzo, riporta Sky News.

In considerazione del viaggio e delle attività richieste per partecipare domani al National Service of Thanksgiving presso la cattedrale di Saint Paul, Sua Maestà con grande riluttanza ha deciso di non partecipare“, scrive nel suo comunicato il palazzo reale. “La Regina attende con impazienza di partecipare stasera alla cerimonia dell’accensione della fiaccola al castello di Windsor e vorrebbe ringraziare tutti coloro che hanno fatto di oggi un’occasione così memorabile“, si aggiunge.