Guerra Ucraina, Kiev utilizza la nuova arma americana | Cosa sono gli Obici M777

Un nuova arma fornita dagli Stati Uniti all’Ucraina potrebbe cambiare gli scenari della guerra con la Russia. Kiev l’ha ricevuta di recente e sta già dando i primi effetti.

Per i militari ucraini è l’arma più letale ricevuta fino ad ora dagli alleati. Il ministero della difesa di Kiev ha mostrato in un video i risultati di un assalto a un blindato russo.

Una nuova arma di precisione è stata inviata dagli Stati Uniti all’Ucraina

L’esercito di ucraino è ancora in fase di addestramento. La nuova arma inviata dagli Stati Uniti è stata già utilizzata, garantendo effetti importanti, ma non tutta la fornitura, al momento, può essere utilizzata. I soldati di Kiev si stanno esercitando per imparare a utilizzarla.

Sono al momento 90, ma sono previsti nuovi invii, gli M777 forniti dagli Usa e che stanno avendo effetti devastanti.

Ucraina, gli obici americani stanno dando i primi effetti nella guerra contro la Russia

Una nuova arma che rinforza l’esercito ucraino e che gli dà una nuova speranza di vittoria in Donbass nella guerra contro Mosca.

Il tiro accurato dimostra chiaramente l’elevata precisione delle ultime armi che sono arrivate e continuano ad entrare nelle forze armate ucraine”, hanno dichiarato i cannonieri della 128a brigata. Ma di cosa si tratta nello specifico e perché questa arma potrebbe cambiare le sorti dei combattimenti.

Gli obici forniti dagli americani sono enormi attrezzature di acciaio e titanio, avvolte in tubi idraulici e appoggiate su sostegni che si piegano su e giù. Arrivate in Ucraina lo scorso 8 maggio queste armi hanno già distrutto diversi veicoli corazzati e ucciso molti soldati russi.

Quest’arma ci avvicina alla vittoria”, ha dichiarato nel corso di un’intervista il colonnello Roman Kachur, comandante della 55a brigata di artiglieria. L’obiettivo principale dei nuovi cannoni americani forniti a Kiev è abbattere le posizioni russe e le infrastrutture militari che contengono le munizioni e i posti di comando di Mosca.