Casamonica, si rifiutano di pagare una cena da 1600 euro: titolare minacciato | Arrestati tre membri del clan

Sono stati arrestati tre membri del clan dei Casamonica dopo che si sono rifiutati di pagare il conto al ristorante. Non contenti, i tre hanno anche chiesto l’incasso del locale. Per loro l’accusa è di estorsione e tentata estorsione

Sono accusati di estorsione i tre membri del clan dei Casamonica. Dopo una cena del valore di 1600 euro, Diego, Guido e Marco Casamonica, hanno pensato bene di non pagare il salato conto.

casamonica
Casamonica, si rifiutano di pagare una cena da 1600 euro | Arrestati con accusa di estorsione (Ansa)

Oltre al danno anche la beffa del ristoratore quando i tre gli hanno intimato di dare loro tutto l’incasso della serata.

Casamonica, non pagano il conto del ristorante e chiedono anche l’incasso | Arrestati 3 membri del clan

Il ristorante è nella zona del lido di Latina e il 9 marzo scorso Diego, Guido e Marco, appartenenti al clan si sono deliziati con piatti extra lusso. Dopo aver mangiato arriva il conto: 1600 euro. I tre hanno preteso di non pagare.

clan casamonica
Casamonica, arrestati 3 appartenenti al clan, accusati di estorsione in un ristorante di Latina (Ansa)

Non solo, hanno anche chiesto al titolare del locale l’incasso del ristorante che lui si è rifiutato di consegnare. I tre uomini sono stati arrestati questa mattina dagli agenti della squadra mobile di Latina, di Roma, e del commissariato Romanina.

Due del trio criminale, Guido e Marco Casamonica sono ora agli arresti domiciliari. Le accuse per tutti sono di estorsione e tentata estorsione.

Il clan Casamonica è noto per mettere in scena episodi del genere. Infatti non è la prima volta che i membri del clan sono protagonisti di tali fatti. Diversi ristoratori negli ultimi anni hanno denunciato di essere stati vittime di estorsione. Il modus operanti messo in pratica dai Casamonica è sempre lo stesso: la pretesa di consumare e non pagare.

Le indagini sono partite quando il titolare del ristorante sentendosi minacciato, ha denunciato i tre. Il ristoratore aveva consentito ai tre uomini Casamonica di andare via senza pagare il conto. Ma poi, alla richiesta di estorsione, lo stesso ha deciso di denunciare tutto alla polizia che ha avviato immediatamente le indagini, fino ad arrivare all’arresto dei tre per estorsione e tentata estorsione.