Eva Henger, rientro in Italia dopo l’incidente stradale | Le condizioni preoccupano ancora

Eva Henger è tornata nuovamente in Italia dopo il grave incidente stradale in cui è stata coinvolta insieme al marito Massimiliano Caroletti. Le sue condizioni di salute non sono comunque buone.

Un incidente terribile quello che la notte tra il 28 e 29 aprile ha coinvolto in Ungheria Eva Henger e il marito Massimiliano Caroletti. Un frontale con un’altra autovettura in cui sono rimaste uccise due persone.

Eva Henger, torna in Italia dopo l’incidente stradale

La dinamica dell’incidente non è stata ancora chiarita, ma per la Henger e il marito sono stati momenti orribili. Caroletti aveva riportato la rottura dello sterno dopo essere stato rianimato sul posto. Era andato in arresto cardiaco subito dopo l’impatto e per rianimarlo i soccorritori non hanno potuto evitare la frattura. Eva invece, rimasta sempre cosciente, aveva riportato fratture multiple in varie parti del corpo.

Caroletti portato in ospedale in elisoccorso, era rimasto separato dalla moglie per qualche giorno, fino a che i due non si sono riuniti insieme nella clinica di GyorLa coppia stava andando a ritirare un cagnolino per la figlia 13enne Jennifer che per fortuna non era con loro in auto. Jennifer aveva avuto brutti voti, così quella mattina anziché portarla con noi, perché eravamo partiti proprio per andare a prendere un cagnolino, l’ho mandata a scuola. Se fosse andata bene in matematica…” ha raccontato in lacrime dall’ospedale la Henger a Novella 2000 .

Eva Henger, torna in Italia dopo l’incidente stradale, come sta ora

Durante la permanenza nella clinica di Gyon, la Henger era stata operata due volte, ma alcune complicazioni come l’insorgenza della setticemia ad un braccio,  avevano peggiorato il quadro clinico. 

Eva Henger, torna in Italia dopo l’incidente stradale. Le sue condizioni

Ora è stata trasferita in elisoccorso da Gyor dove si trovava a Roma, per essere sottoposta a nuovi interventi chirurgici e continuare la riabilitazione dalle numerose fratture che ha riportato nello scontro. Durante il programma Pomeriggio Cinque, condotto da Barbara D’Urso, aveva detto di non stare bene. “Mi sento malissimo, ho molto male ma piano piano, ci vorrà qualche mese, tornerò a camminare”.

L’insorgenza poi della setticemia al braccio, aveva peggiorato le cose impedendole di essere operata per alcune fratture. Ora si spera che in Italia le cose vadano meglio. “Eva dovrà essere sottoposta a diverse operazioni, ma è conscia che dopo starà meglio“, ha raccontato il marito a Novella 2000. Anche lui è tornato a Roma per starle vicino. “Eva è la mia vita, non la lascerò mai sola. Starò con lei al Villa Parioli” conclude.