Champions League, Villarreal non riesce il miracolo: decima finale per il Liverpool | Luis Diaz e Mane’ mandano i Reds a Parigi

È il Liverpool la prima finalista dell’edizione 2021-2022 della Champaions League. La partita di ritorno giocata al Estadio de la Ceramica gli inglesi dopo un ottimo primo tempo del Villareal

Partenza sprint dei padroni di casa che dovevano recuperare lo svantaggio dell’andata, gara in cui la formazione di Unai Emery perse per 2-0.

Il Liverpool è la prima finalista della Champions League

Ci voleva una partenza spietata e così è stata per il Villareal che nella semifinale di ritorno di Champions League era chiamato ad una prestazione perfetta per recuperare lo svantaggio dell’andata. Il 2-0 inflitto dal Liverpool ad Anfield era un handicap non da poco per la squadra spagnola. Nonostante ciò la squadra di Emery è partita subito bene, senza timori e nel giro di 45 minuti ha rimesso la partita in parità.

Pronti via subito un gol, al terzo minuto di gioco, siglato da Boulaye Dia grazie a un assist  di Etienne Capoue. Il raddoppio poco prima della fine del primo tempo con il Villareal favorito da una dormita della difesa del Liverpool. A far sognare i tifosi spagnoli Francis Coquelin con un colpo di testa angolato.

Champions League, il Liverpool soffre ma passa il turno

Due gol che avevano permesso ai padroni di casa di rimettere le cose in pari e sperare in una ripresa sulla stessa lunghezza d’onda. Sfortunatamente per la squadra di Emery le cose sono andate diversamente.

Merito anche delle intuizioni di Juergen Klopp. Il tecnico del Liverpool ad inizio ripresa inserisce Luis Diaz al posto di uno spento Diogo Jota. Proprio il colombiano sarà decisivo nel corso del secondo tempo, prima però la “remuntada” inglese grazie al momentaneo 1-2 siglato da Fabinho su assit di Mohamed Salah al 62′. Dopo 5 minuti il gol di Luis Diaz che ha regalato agli inglesi maggiore tranquillità dopo un primo tempo turbolento.

Avanti 4-2, considerato il 2-0 dell’andata, il Liverpool ha potuto giocare sul velluto trovando anche il terzo gol in contropiede siglato da Sadio Mané per il 2-3 finale. Con il passaggio del turno il Liverpool conquista la decima finale di Champions League della sua storia.