Harry e Meghan, lo scandalo “The Palace Papers” costa caro | Le conseguenze sui Duchi di Sussex

Harry e Meghan, lo scandalo frena i Duchi di Sussex. “The Palace Papers” compromette la Royal Family e non solo. Le ripercussioni.

“C’è sempre qualcuno che guarda”, Pablo Larraìn fa pronunciare questa frase a Carlo d’Inghilterra come monito a Lady D. La Principessa, successivamente, avrebbe guardato tutti da un’altra prospettiva. Quello che all’epoca suonava come un presagio e si dimostra essere una frase topica nel film “Spencer”, attualmente assume la forma di un anatema poiché le mura di Buckingham Palace si starebbero sgretolando davvero. I segreti di Corte cadono giù come i muri infestati dalle tarme.

Harry Meghan scandalo
Harry e Meghan nel caos (Screenshot Instagram)

Solo che non c’è nessuna ristrutturazione in atto: fuori sembra essere tutto solido, ma è l’interno a scricchiolare. Tina Brown, ex Direttrice del New Yorker sembra aver colpito nel segno con il suo “The Palace Papers”: un vero e proprio libro rivelazione che fa luce sul lato oscuro della Monarchia Inglese. Scandali, ombre, sotterfugi e aneddoti che collocano la Royal Family in una posizione compromettente.

Harry e Meghan, lo scandalo compromette la coppia: le ripercussioni

Se da Buckingham Palace fanno muro, aspettando le celebrazioni del Giubileo di Regno da parte di Elisabetta II, quello maggiormente compromesso sembra essere proprio Harry insieme a sua moglie Meghan: gli scandali, che lui stesso avrebbe aiutato ad avallare alla giornalista e scrittrice, stanno avendo un effetto boomerang. Il resto della Famiglia Reale non se la passa bene, ma il Duca di Sussex e consorte devono fare i conti con la ritrosia della gente anche negli USA.

Harry Meghan
I Duchi di Sussex (ANSA)

I coniugi, infatti, pagano non solo lo scotto di aver agevolato una serie di rivelazioni – aspetto questo che li ha sempre penalizzati agli occhi dell’opinione pubblica, sin dalla ormai nota intervista ai microfoni di Oprah Winfrey – scottanti sulla Royal Family, ma anche quello di essere stati bollati come “viziati e irrispettosi” dall’ex Presidente USA Donald Trump.

“The Palace Papers”, il romanzo della discordia

Non è che il leader dei Repubblicani sia proprio il ritratto dell’etica, ma in America – malgrado tutto – gode ancora di un discreto consenso: le sue parole sui Duchi e l’uscita del libro hanno messo Harry e Meghan in cattiva luce. Se poco importa dell’opinione altrui, la coppia dovrà considerare il dietrofront di alcuni colossi dell’industria statunitense e dell’associazionismo che supportavano l’operato dei giovani: entrambi, per vivere, fanno gli speaker motivazionali.

Harry gestisce anche un paio di realtà in termini di produttore. Meghan intrattiene partnership importanti, come quella con Netflix che varrà un docufilm prossimo all’uscita. Stando così le cose, però, gli sponsor cominciano a defilarsi: sui Duchi di Sussex non ci si può far più affidamento. Questa è la voce che circola, i titoli economici di entrambi sono in caduta. L’America rischia di risucchiare Harry e Meghan nel vortice dell’oblio: la fama può svanire esattamente come è arrivata. Probabilmente i due se ne stanno accorgendo.