Elon Musk, colpo di scena nella scalata a Twitter: stretta finale | Svolta decisiva per il miliardario

Elon Musk pronto alla stretta finale per Twitter: quella che sembrava essere una partita chiusa si è riaperta improvvisamente. Gli sviluppi.

Elon Musk e Twitter, una partita ancora aperta. Nonostante le resistenze del quartier geniale del colosso, il miliardario è pronto a portare avanti la propria crociata: un business milionario che non si può fermare sulla base di qualche reticenza. Seppur molto forte. Il timore è che il fondatore di Tesla, impossessandosi di Twitter, possa cambiare tutto monopolizzando gran parte del mercato globale: spaventa il possibile ritiro del titolo dalla Borsa.

elon musk twitter
Elon Musk rivoluziona Twitter, ecco le proposte e novità | Come cambierà il social network

Il passaggio a private company, meno controlli e stabilità da verificare perchè il problema primario erano – e restano – i capitali. Persistono, infatti, i dubbi su come l’uomo possa gestire una situazione simile. Non per mancanza di liquidi, ma proprio in merito all’effettiva gestione delle industrie.

Ma l’ufficialità dovrebbe essere ormai questione di ore. Le parti, infatti, avrebbero raggiunto un accordo di massima che dovrebbe portare alla vendita.

Elon Musk, stretta finale per Twitter: la trattativa

Twitter non è uno scherzo e i propositi di Musk – più libertà e stilemi diversi – preoccupano perchè molti pensano sia soltanto una visione di facciata. Accedere ai dati credono possa essere il suo primo e unico pensiero: la possibilità in grado di modificare la concezione di investimento economico verte intorno a un patrimonio che, conti alla mano, oscilla dai 43 ai 49 miliardi di dollari.

Elon Musk Twitter
Il miliardario a un passo dal colosso dei social (ANSA)

La cifra promessa da Musk per comprare Twitter sarebbe di 44 miliardi di dollari. Un accordo che, secondo il Wall Street Journal, dovrebbe essere annunciato come ufficiale a breve, possibile subito dopo la chiusura di Wall Street. Il quotidiano americano cita fonti vicine alla trattativa. Le parti hanno lavorato per tutta la notte per limare gli ultimi punti e chiudere un accordo. Se non ci saranno intoppi dell’ultimo minuto, cosa possibile in trattative così complesse, l’uomo più ricco del mondo diventerà anche proprietario di Twitter.

Cifra record esattamente come record sarebbe l’insediamento di Musk che, nel giro di poche settimane, potrebbe avere Tesla e Twitter nelle sue mani. Il mondo dei media nei palmi, forse non aspettava altro: resta da capire cosa aspettarsi, invece, da lui. Dopo i viaggi su Marte, ripartono i percorsi sul sistema binario.

Musk sibillino su Twitter questa mattina

Spero che anche i miei peggiori critici rimangano su Twitter, perché questo è ciò che significa libertà di parola“. Così Elon Musk oggi ha scritto su Twitter alludendo a un suo possibile acquisto della piattaforma social.