Guardiola, “The specialist”: nessuno come lui | Nuovo record che mette in fila tutti

Il passaggio del turno in semifinale di Champions del Manchester City ha segnato un nuovo record. Un recordo che non riguarda direttamente i “Citizens”, ma il suo tecnico.

Il passaggio del turno del City vale un primato unico per Pep Guardiola che si consacra uno degli allenatori più importanti al mondo.

Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola

Il pareggio per 0-0 di ieri al Wanda Metropolitano tra Atletico Madrid e Manchester City ha lasciato strascichi e polemiche, dopo la rissa scoppiata negli spogliatoi tra alcuni giocatori e i rappresentati dei rispettivi staff, ma ha anche regalato un nuovo record calcistico. Mentre quelli dell’Atletico si dispiacevano per l’eliminazione, dall’altro lato della barricata squadra e tecnico del City gioivano.

Guardiola, l’accesso in semifinale di Champions vale un nuovo record

Più di tutti l’allenatore dei “Citizens“, Pep Guardiola, che con il passaggio del turno e l’accesso alla semifinale di Champions League raggiunge un traguardo prestigioso.

Il tecnico spagnolo, infatti, diventa l’allenatore con più qualificazioni in semifinale di Champions League di tutti. Guardiola può vantare ben quattro qualificazioni in semifinale con il Barcellona (dal 2009 al 2012), tre con il Bayern Monaco (dal 2014 al 2016) e due con il Manchester City (2021 e 2022). Numeri straordinari per il tecnico del City che può guardare dall’alto colleghi illustri.

Guardiola ha infatti fatto meglio di Ancelotti e Mourinho con 8 semifinali alle spalle e Fergusson fermo a 7. Ancora più indietro con 6 apparizioni in semifinale diChampions Heynckes e Munoz. Con 5 invece Herrera e Van Gaal.

LEGGI ANCHE > Guerra Ucraina, Mariupol sotto assedio: battaglia nell’acciaieria Azovstal | Giallo sulla resa dei soldati di Kiev

Un primato che farà piacere a Pep Gurdiola, anche se l’obiettivo più importante resta la coppa dalle grandi orecchie. Un trofeo che ha già vinto tre volte, sempre con il Barcellona: una da giocatore e due da allenatore.