Buzova, orrore nel villaggio vicino Kiev liberato dalle truppe russe | Scoperta fossa comune con decine di cadaver

E’ stato scoperto un altro orrore in Ucraina. Nel villaggio di Buzova, pochi km a ovest di Kiev, è stata trovata un’altra fossa comune con decine e  decine di corpi di civili. Il massacro è risalente, forse, ai primi giorni di marzo. E’ in corso il recupero dei corpi. Forse si tratta di bambini.

Man mano che le truppe ucraine arrivano nelle città liberate dai russi emergono nuovi orrori. A Buzova, un villaggio a pochi km dalla capitale Kiev, c’è stato un altro massacro di civili. A pochi metri da una stazione di servizio, infatti, è stata trovata una fossa comune con decine e decine di vittime.

Buzova
Buzova, orrore nel villaggio vicino Kiev liberato dalle truppe russe | Scoperta fossa comune con decine di cadaveri

Lo ha raccontato Taras Didych, capo della comunità di Dmytrivka, la municipalità che comprende Buzova e anche altri piccoli centri della zona. Ancora non è chiaro quanti corpi siano ammassati nel fosso, ma si teme che molti possano essere bambini. A Buzova, infatti, c’era un centro di accoglienza per minori assaltato subito dopo l’arrivo delle truppe russe. Degli ospiti di quella struttura non si è saputo più nulla e ora il pensiero va a quei corpi martoriati nella fossa comune. L’orrore è simile a quello di Bucha, di Makariv e di chissà quante altre località ucraine ancora non note per la mattanza di civili.

Il villaggio di Buzova è completamente distrutto e all’arrivo delle truppe ucraine, i superstiti hanno raccontato delle violenze subite. Ora che l’area è liberata, bisognerà recuperare i corpi, provare a identificarli e a contare i morti. Intanto, nella zona non c’è ancora elettricità né gas e tutte le operazioni anche di recupero sono lente e molto dolorose. Le telecamere delle tv ucraine hanno ripreso le immagini della devastazione e hanno raccolto le testimonianze dei cittadini di Buzova.

Buzova, orrore nel villaggio vicino Kiev liberato dalle truppe russe | “Forse sono tutti….”

Secondo le prime indiscrezioni, sembrerebbe confermato che i corpi nella fossa comune sia di bambini. Sarebbero 177 in totale e si tratterebbe proprio dei piccoli che erano ospitati nel centro occupato all’inizio di marzo.

Buzova
Buzova, orrore nel villaggio vicino Kiev liberato dalle truppe russe | Scoperta fossa comune con decine di cadaveri

La notizia arriva dal procuratore generale di Kiev secondo cui dall’inizio dell’invasione, in tutta l’Ucraina, i russi hanno danneggiato 938 istituti scolastici. A Buzova, il centro per l’infanzia ospitava quasi 200 bambini e si teme che nella fossa comune i cadaveri possano essere di tutti loro. Ci sono anche oltre 300 feriti, che non riescono a curarsi per mancanza di materie prime, elettricità e acqua.