Poliziotto colpisce giovane fermato con un calcio al volto | Le conseguenze per l’agente

Un giovane di 23 anni è stato colpito da un calcio in faccia dopo un inseguimento: le immagini con il poliziotto che sferra una pedata al volto del ragazzo sono diventate virali.

Ormai è virale sui social il video di un poliziotto che colpisce con un calcio in faccia un ragazzo fermato precedentemente dai colleghi. La vicenda è balzata alla cronaca dopo le immagini partite da TikTok e diffuse ad ampio raggio. La dinamica è ancora tutta da confermare e non lascia spazio a grosse interpretazioni, soprattutto dopo la visione del filmato circolato in Rete.

Poliziotto colpisce con un calcio al volto un 23enne fermato
Poliziotto colpisce giovane fermato con un calcio al volto | Le conseguenze per l’agente

Il giovane era immobilizzato a terra con un agente ed è stato fermato dopo un inseguimento. L’episodio risale allo scorso 2 aprile con il video mandato in onda durante una trasmissione televisiva molto conosciuta.

Poliziotto colpisce un ragazzo con un calcio al volto

Il video è diventato virale e mostrato in diretta televisiva durante la trasmissione Chi l’ha visto in onda su Rai 3. Un poliziotto ha sferrato un calcio in faccia al ragazzo mentre un collega stava tenendo di fermarlo.

Poliziotto colpisce ragazzo al volto
Poliziotto colpisce un ragazzo con un calcio a Foggia

Intanto la Questura di Foggia ha diffuso una nota sull’episodio dichiarando di voler fare luce su quanto accaduto. “È stata immediatamente informata l’autorità giudiziaria per l’accertamento delle eventuali responsabilità penali. Nei confronti del poliziotto è stata avviata l’azione disciplinare e che lo stesso è stato destinato ad altra sede“, si legge nella nota della Questura di Foggia. Le immagini trasmesse durante il programma di Federica Sciarelli hanno provocato tante polemiche.

Le conseguenze per il poliziotto dopo quanto accaduto

Le immagini sono state girate da un cellulare e pubblicate successivamente sui social. Nel video si mostra chiaramente un ragazzo a terra nella periferia di Foggia dopo un inseguimento di oltre tre chilometri fra le vie cittadine. Tutto sarebbe partito per la guida senza patente da parte del 23enne. Nel frattempo a carico del poliziotto è stato disposto un provvedimento di trasferimento presso altra sede, ma sul caso sarebbero in corso altri accertamenti.

LEGGI ANCHE >> Ucraina, Influencer russe fuori controllo | Protesta estrema contro il noto marchio europeo | VIDEO

Il 23enne bloccato per terra da un lato, il poliziotto in corsa che sferra un calcio sul volto del giovane dall’altro. Successivamente un altro agente avrebbe infatti provato a calmare il collega dopo quanto accaduto. A carico dell’uomo è stato avviato un accertamento per “eventuali responsabilità penali“.