Covid oggi, bollettino Italia: 36.293 nuovi casi e 146 morti. Positività 3,6%

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla pandemia da Covid nel mondo oggi 22 dicembre 2021. I nuovi casi di contagio anche da variante sudafricana e le misure restrittive prese dai paesi per frenare l’avanzata di Omicron. Cosa sta succedendo.

covid oggi
Covid, le notizie di oggi 22 dicembre

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE

20.46 – Una buona notizia arriva dall”Aifa che nella riunione del 22 dicembre, ha reso disponibile il vaccino Novavax. I dati disponibili su questo vaccino, rileva la CTS, hanno mostrato una efficacia di circa il 90% nel prevenire la malattia COVID-19 sintomatica, anche nella popolazione di età superiore ai 64 anni. Il profilo di sicurezza si è dimostrato positivo, con reazioni avverse prevalentemente di tipo locale.

19.59 – Gb. Il servizio sanitario nazionale, pensa ad ospedali da campo per il boom di ricoveri dovuti alla variante Omicron. È quanto si legge sul sito del Guardian, che spiega come questi potrebbero essere gestiti da parte del personale medico dell’esercito. Queste strutture potrebbero sorgere addirittura nei parcheggi degli ospedali.

19.28 – Terza dose a solo 3 mesi di distanza dalla seconda, è l’ipotesi sul tavolo della Commissione tecnico scientifica dell’Aifa, che potrebbe a breve dare il via libera. Il parere sarà poi inviato al ministero della Salute per l’eventuale emanazione di una specifica circolare.

18.34 – La variante Omicron diventerà dominante in Francia, prendendo il sopravvento sulla Delta, tra Natale e Capodanno“. A dirlo il portavoce del governo francese, Gabriel Attal, al termine del Consiglio dei Ministri. “Si sta diffondendo a ritmi molto rapidi in Francia -ha confermato – soprattutto a Parigi”. 

17.19 – Il bollettino di oggi: 36.293 nuovi casi, ieri erano stati 30.798 e 146 morti (-7 rispetto a ieri). Tasso positività al 4,7%, 779.303 tamponi processati.

16.38 – Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità lancia un monito sull’idea che la Pandemia possa essere combattuta solo con i richiami del vaccino. “Nessun Paese potrà uscire dalla pandemia a colpi di dosi di richiamo. Questi non vanno visti come un lasciapassare per i festeggiamenti in programma“. Ha detto.

15.16 – Stanno lottando tra la vita e la morte le quattro mamme no vax affette da Covid e ricoverate a Borgo Trento di Verona, i cui rispettivi figli, sono tenuti sotto osservazione in una situazione molto delicata. I medici sono dovuti intervenire con cesari d’urgenza e sotto anestesia. Tre di loro sono in terapia semintensiva e ventilate con un casco. La quarta donna invece, è in condizioni critiche e ricoverata in terapia intensiva. Per lei è stato necessario il cesareo alla 27a settimana e la bimba pesa solo un chilo. Quest’ultima appartiene ad un’intera famiglia no vax i cui componenti si sono tutti infettati e sono stati ricoverati. La donna ha già un’altra figlia.

12.05 – La variante Omicron sarà “dominante in Francia tra Natale e Capodanno”. Lo ha dichiarato il Ministro della Sanità francese Olivier Veran, sottolineando il rischio di “100mila casi al giorno”.

11.50 – Oltre 3mila decessi Covid-19 in Russia dall’inizio della pandemia. Lo ha comunicato l’Agenzia Tass che ha segalato 25.264 nuovi contagi e 1.020 morti nelle ultime 24 ore. Ancora San Pietroburgo la città in cui si è registrato il maggior numero di positività (2.166), seguita da Mosca (1.904).

10.00 “Abbiamo un nuovo vaccino, Novavax, che con tutta probabilità oggi verrà approvato dalla Cts dell’Aifa. E’ un’ulteriore arma potente, con un’efficacia di oltre l’89% per proteggere dal Covid sintomatico”. Queste le parole del Presidente dell’Agenzia italiana del Farmaco Giorgio Palù a Sky TG24.

09.57 – 45.659 contagi Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Germania. L’incidenza per 100mila casi su 7 giorni scende sotto i 300 casi (289). I guariti dall’inizio della pandemia sono 5.933.400, i positivi accertati 6.878.709.

DIRETTA Covid, variante Omicron: ultime notizie, oggi 22 dicembre 2021

covid oggi
Covid, le notizie di oggi 22 dicembre

Ieri in Italia 153 decessi e 30.798 nuovi contagi, con un tasso di positività del 3,6%. Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha comunicato che il rientro a scuola degli studenti potrebbe slittare di due settimane: “Decideremo tra una settimana sulla ripresa della scuola, dipenderà dal picco della variante Omicron. Se avremo i numeri del Regno Unito, con 100mila contagi e gran parte di questi tra la popolazione non vaccinata o non vaccinabile, quindi anche tra i soggetti più giovani, un ritardo nel rientro a scuola consentirà un rallentamento del virus. In quel caso, non potremmo ricominciare la scuola subito”, ha spiegato ai microfoni di Metropolis.

LEGGI ANCHE >> No vax, scoperti 308 tra medici e personale sanitario irregolarmente a lavoro

Intanto si registra la prima vittima della variante Omicron negli USA. Si tratta di un uomo di 50 anni residente in Texas che non era vaccinato e si era già contagiato con il Covid-19 nei mesi scorsi. Lo hanno reso noto le Autorità sanitarie statunitensi.

Impostazioni privacy