Strage in California, una donna e 4 bambini uccisi: padre sotto interrogatorio

Una nuova strage da armi da fuoco si è consumata in America, questa volta a Lancaster, in California, nell’alta Antelope Valley, zona desertica a nord di Los Angeles. A rimanere uccisi una donna e quattro bambini sotto i 12 anni, tra cui un neonato.

Nuova strage d’arma da fuoco, questa volta a Lancaster in California. Uccisi una donna e 4 bambini

I cinque corpi sono stati trovati morti all’interno di un’abitazione, uccisi da un’arma da fuoco. Non si conoscono ancora i dettagli della vicenda e chi sia stato l’autore. Secondo le prime ricostruzioni emerse sui media americani la strage sarebbe avvenuta domenica sera. Ad essere sospettato, al momento, sarebbe su un uomo, ritenuto il padre dei bambini, che si è consegnato alla stazione dello sceriffo di Lancaster.

LEGGI ANCHE >> Covid Mondo, variante Omicron: Moderna annuncia nuovo vaccino. Accertati 33 casi in 8 paesi UE

L’uomo è stato arrestato nell’atrio della stazione dello sceriffo di Lancaster. Gli investigatori lo stanno interrogando per cercare di capire se abbia commesso il delitto.

Strage California, polizia allertata da una chiamata di soccorso

Sospettato il padre dei bambini che si è consegnato alla polizia

Juanita Navarro, portavoce del dipartimento di polizia, ha affermato che l’interrogatorio potrebbe richiedere diverse ore. Gli agenti, che si sono recati nella casa di Lancaster dopo una chiamata di soccorso, hanno trovato i cinque corpi con ferite da arma da fuoco alla parte superiore del busto.

LEGGI ANCHE>> Variante Omicron, oggi G7straordinario. Speranza: “Serve azione coordinata”

I paramedici, secondo quanto comunicato dagli investigatori del dipartimento di polizia di Los Angeles, hanno dichiarato tutti morti sul posto.

Impostazioni privacy