Incidente nel Mar della Cina a sottomarino USA: è mistero sull’accaduto

Giallo nel Mar della Cina meridionale, un sottomarino nucleare statunitense ha colpito un oggetto non identificato mentre pattugliava la zona. A darne comunicazione ufficiale è stata la Marina Usa con una nota. Feriti alcuni membri dell’equipaggio. 

Sottomarino Usa, collisione con oggetto non identificato

Un sottomarino nucleare della Marina Militare Americana è andato a sbattere contro un misterioso oggetto non identificato. L’incidente è avvenuto mentre pattugliava, in emersione, le acque internazionali nel Mar Cinese meridionale. Con una nota la Marina Usa ha specificato che la USS Connecticut ha colpito un oggetto nel pomeriggio del 2 ottobre mentre navigava sommersa in acque internazionali nella regione indo-pacifica. L’episodio sarebbe stato tenuto nascosto fino ad oggi per evitare problemi durante il viaggio verso la base del Pacifico. La collisione sarebbe avvenuta durante un’esercitazione navale internazionale guidata dal Carrier Strike Group 21 del Regno Unito con le forze militari di Australia, Canada, Giappone e Paesi Bassi. Non avrebbe comunque danneggiato la propulsione nucleare del sottomarino.

Secondo un primo bilancio undici membri dell’equipaggio sarebbero rimasti feriti: “La sicurezza dei militari rimane la massima priorità della Marina, non ci sono feriti in pericolo di vita”, ha dichiarato il comandante della flotta Usa nell’Indo-Pacifico.

LEGGI ANCHE >> Vulcano Cumbra Veja, eruzione infinita. La colpa? I cambiamenti climatici

Sottomarino USA, i danni riportati

Sottomarino Usa USS Connecticut

Stando a quanto riportato dalla Marina statunitense, l’USS Connecticut, costruito ai tempi della Guerra fredda, si sarebbe scontrato contro un oggetto di cui non si conosce ancora l’entità. Si esclude al momento l’ipotesi di un altro sottomarino. Più verosimile possa trattarsi di una nave o un container affondati.

Ancora sotto esame la valutazione complessiva dei danni subiti dal mezzo navale. “L’entità dei danni al sottomarino è in fase di valutazione, l’incidente sarà oggetto di indagine”, riferiscono fonti della Difesa Usa.