Accuse di fascismo, Michetti risponde alla Gruber: “Mai avuto rapporti”

Il candidato sindaco del centro destra romano, Enrico Michetti, è furioso con la giornalista Lilli Gruber, che lo ha accusato di provenire dagli ambienti della destra estrema. “E’ falso” si difende Michetti.

Enrico Michetti Lilli Gruber Dc destra
Il candidato Michetti si difende dalle accuse. “Sono nato nella Dc”

Il candidato a sindaco di Roma del centro destra oggi si è infuriato con la giornalista de La7 Lilli Gruber, che ieri durante il programma Otto e mezzo, lo ha collocato tra le fila della destra radicale. ‘‘Michetti è…insomma…viene da un mondo della destra destra destra. Forse anche un po’ neofascista“, ha detto Lilli Gruber durante la sua trasmissione.

Io sono nato nell’oratorio – si è difeso questa mattina Michetti – sono stato nell’Azione cattolica e ho militato nella democrazia cristiana. Negli ultima 30 anni sono uscito dalla politica moderata, quando la Dc si è dissolta, e ho iniziato l’attività di assistenza agli amministratori e ai funzionari comunali”.

Enrico Michetti ha immediatamente preso le distanze dalle definizioni della Gruber  e ha poi aggiunto che le parole della giornalista sono false e infondate. “Si getta discredito sulle persone e poi ci si interroga sul fatto che queste non vadano a votare, così si crea un clima infernale”, ha aggiunto Michetti.

LEGGI ANCHE >> Draghi: “Non alzeremo le tasse. La risposta di Salvini: “Agiscano le Camere”

Michetti: “Mai avuto rapporto con i neofascisti”

Lilli Gruber Michetti Otto e mezzo

Michetti ha ammesso che in studio la Gruber ha avuto un atteggiamento professionale, ma dopo questa definizione non si è scusata. “Sono addolorato di come viene trattata una persona con argomenti totalmente falsi, così si lede l’onore di una persona. Non ho mai avuto rapporti con la destra neofascista, in assoluto’‘,

Enrico Michetti è il candidato sindaco proposto da Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia che il 17 e 18 ottobre andrà al ballottaggio insieme al candidato di centro sinistra Roberto Gualtieri.