Motociclisimo in lutto, muore il cugino di Vinales: aveva solo 15 anni

Lutto nel mondo del motociclismo: è morto Dean Berta Vinales, 15 anni, cugino del pilota Moto Gp Maverick, dopo un incidente in qualifica a Jerez de la Frontera, in Superbike.

Dean Berta Vinales
Dean Berta Vinales

Motociclismo sotto shock. E’ morto Dean Berta Vinales a seguito di un gravissimo incidente in SuperSport300. Il quindicenne cugino del pilota Moto Gp Maverick stava correndo le qualifiche a Jerez de la Frontera.

Stando alle prime ricostruzioni filtrate da testimoni e dal paddock di Jerez, Vinales sarebbe caduto dalla moto a quattro giri dal termine della gara e sarebbe stato investito da alcuni piloti che arrivavano in corsa. Oltre a Dean nel groviglio sono rimasti coinvolti i piloti spagnoli Alejandro Carrion, Daniel Mogeda, oltre all’australiano Harry Khouri.

LEGGI ANCHE >> Inter ai tifosi, rivoluzione societaria: che cos’è l’azionariato popolare

Morte Vinales, si fermano Superbike e Supersport

Dean Berta Vinales

Il cugino minore di Maverick Vinales doveva essere inizialmente trasportato in elicottero all’ospedale di Siviglia. Tempestivo l’intervento dei soccorritori che hanno cercato di salvargli la vita ma ogni tentativo è risultato vano. Per il pilota non c’è stato più niente da fare, inutile anche l’elisoccorso.

Alle 15:10 è arrivata la comunicazione del decesso di Dean Berta Vinales. Le attività in pista del weekend sono state cancellate. Gara 1 della Superbike e della Supersport non verranno disputate.

Chi era Dean Berta Vinales

Dean Berta Vinales

Dean Berta Vinales è nato il 20 aprile del 2006, a Palau Saverdera, un piccolo comune della Catalogna, in Spagna. Correva per il Vinales Racing Team, la formazione di proprietà di Angel Vinales, papà di Maverick, pilota Aprilia in Moto GP.

Nelle ultime due stagioni, ha gareggiato nell’European Talent Cup. Quest’anno ha corso undici gare in Supersport 300, ottenendo come miglior risultato il quarto posto nella gara-2 del GP di Francia.