Silvio Berlusconi, camera ardente ad Arcore: autorità e maxi schermo. Il protocollo dei funerali di Stato in Duomo

Silvio Berlusconi è morto e ora sono in corso i preparativi per l’ultimo saluto nel Duomo di Milano. La decisione della famiglia e gli omaggi all’ex presidente del Consiglio. 

Berlusconi è scomparso durante la mattinata di lunedì 12 giugno 2023 all’ospedale San Raffaele di Milano. Proprio nel nosocomio meneghino era stato ricoverato, poi il peggioramento delle sue condizioni e il decesso intorno alle ore 9.30.

Silvio Berlusconi
La morte di Berlusconi e la scelta su funerali e camera ardente in forma strettamente privata a Villa San Martino, ad Arcore (ANSA)

Nel frattempo si stanno già organizzando i funerali di Stato che si terranno nel pomeriggio del prossimo mercoledì 14 giugno, a Milano. Annunciata la presenza delle maggiori cariche dello Stato, così come di varie personalità in arrivo dall’estero.

Preparativi in corso per i funerali di Stato

Il Duomo di Milano è il luogo prescelto per i funerali di Stato di Silvio Berlusconi, evento che si organizza ogni qualvolta si ha a che fare con un personaggio politico che ha ricoperto la carica istituzionale. Prevista la possibilità di assistere direttamente da piazza Duomo, contando su vari maxi-schermi posizionati in varie zone.

Disposti in questo caso ingressi contingentati e vie di fuga tali da consentire il passaggio in sicurezza dei mezzi di soccorso. La Prefettura di Milano ha intanto organizzato una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza, guidata dal prefetto Renato Saccone, per organizzare un piano in vista dell’evento. Ancora da stabilire la capienza massima nel Duomo (in genere può contenere 5mila persone ndr).

Silvio Berlusconi
Berlusconi è morto all’età di 86 anni, cosa emerge per funerali di Stato organizzati nel Duomo di Milano (ANSA)

Mediaset ha parlato di “motivi di sicurezza” per i quali non sarebbe stata decisa la camera ardente in uno degli studi a Cologno Monzese. La famiglia ha preferito una scelta più intima e quindi lo ha portato nella Villa San Martino, ad Arcore, per stare insieme a parenti e persone di famiglia.

Sarà infatti consentito l’accesso alla dimora soltanto ad una cerchia ristretta, nella giornata di mercoledì 14 giugno invece l’ultimo saluto. Nel frattempo sulla torre di Mediaset campeggiano le scritte “Ciao papà” e “Grazie Silvio“, un omaggio che famiglia e il personale dell’azienda da lui fondata hanno voluto mostrare a tutti.

Necrologio prima moglie e fiori ad Arcore

Carla Elvira Dall’Oglio, prima moglie di Berlusconi e madre di Marina e Pier Silvio, ha voluto ricordare il suo ex marito con un necrologio pubblicato sul Corriere della Sera.

Carissimo Silvio, sei stato un grande uomo e uno straordinario papà per i nostri figli. Ricorderò per sempre la bellezza degli anni trascorsi insieme. Un abbraccio infinito“, si legge. Un ricordo emerso a distanza di ore dalla morte dell’ex presidente del Consiglio scomparso a Milano all’età di 86 anni.

Berlusconi Villa San Martino Arcore
Gli omaggi floreali a Silvio Berlusconi davanti Villa San Martino (ANSA)

Nel frattempo vicino la dimora di Berlusconi, ad Arcore, centinaia di omaggi floreali, maglie e sciarpe del Milan e del Monza (anche una del Napoli ndr), così come bandiera di Forza Italia e tanti altri omaggi per l’ex presidente del Consiglio.

Campeggia su una siepe uno striscione con la scritta “Grazie in eterno presidente“, firmato dalla Curva “Davide Pieri” di Monza. Diversi i messaggi d’affetto e i biglietti lasciati sul prato, con tanto di lumini e candele, nonostante durante le ultime ore si sia abbattuto, proprio sulla cittadina brianzola, un forte temporale.

Il protocollo per i giornalisti

A realizzare la produzione della diretta tv sarà targata Mediaset e fornirà il segnali per i broadcaster che lo vorranno, ma senza alcun commento.

Non ci saranno video operatori nel Duomo di Milano. Proprio agli operatori sarà riservata un’area nella quale saranno accompagnati da personale disposto per tale evento. Una volta giunti nel Duomo non sarà possibile spostarsi per alcun motivo.

Impostazioni privacy