Berlusconi, l’ultimo saluto in Duomo a Milano. I leader che saranno presenti al funerale di Stato

I funerali di Stato di Silvio Berlusconi si terranno nel pomeriggio di mercoledì 14 giugno 2023: chi sarà presente e cosa accadrà nel Duomo di Milano. 

Saranno presenti a Milano, nel pomeriggio del prossimo mercoledì 14 giugno, le massime cariche dello Stato e anche la presidente del Consiglio Giorgia Meloni per partecipare ai funerali di Silvio Berlusconi. 

Berlusconi funerali
Silvio Berlusconi è morto all’età di 86 anni, diversi gli esponenti politici che parteciperanno al rito funebre nel Duomo di Milano (ANSA)

Il comitato per l’ordine e la sicurezza ha predisposto due accessi per le autorità che parteciperanno all’ultimo saluto per l’ex presidente del Consiglio. Uno sarà da piazza Diaz, un altro dall’ex piazzetta Reale. A confermare la notizia è Marco Granelli, assessore alla sicurezza del Comune di Milano.

Le presenze confermate

Attualmente i politici che hanno confermato la presenza sono Matteo Renzi e Carlo Calenda, rispettivamente leader di Italia Viva e Azione, così come confermato da fonti vicini agli staff dei due esponenti politici. Ancora da chiarire se a Milano si recheranno anche la segretaria dei democratici Elly Schlein e il leader pentastellato Giuseppe Conte. Non parteciperà invece Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana.

Dovrebbero essere presenti anche Chiara Braga e Francesco Boccia (marito di Nunzia Di Girolamo, con un passato in Forza Italia), rispettivamente capigruppo del Pd alla Camera e al Senato. Sul fronte europeo, invece, presente Paolo Gentiloni, confermata su indicazione di Ursula von der Leyen che è in America Latina.

Silvio Berlusconi
Berlusconi è morto all’età di 86 anni, cosa emerge per funerali di Stato organizzati nel Duomo di Milano (ANSA)

Non parteciperà ai funerali di Stato Charles Michel, attuale presidente del Consiglio europeo, ci sarà invece il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. C’è attesa anche per la presenza già annunciata di Victor Orban (Ungheria), Abdul Latif Sharid (presidente Iraq) e dell’emiro Tamim Al Thani (Qatar). Il Consiglio regionale lombardo sarà rappresentato dal presidente Federico Romani: confermata anche la presenza di Luca Zaia, presidente della Regione Veneto.

Funerali in diretta tv

Ci sarà la diretta televisiva su Mediaset che ha annunciato di mettere a disposizione il segnale per le emittenti italiane e straniere (senza però commento e con invece l’audio). L’accesso in piazza Duomo dovrebbe essere libero, smentita quindi l’iniziale ipotesi di un pass per accedere. A confermarlo è lo stesso assessore Granelli dopo un vertice del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Lavori in corso anche per sistemare maxi-schermi, così da consentire a tutti di assistere alla cerimonia funebre. Valutazioni in corso per la possibile chiusura della fermata della metropolitana di piazza Duomo, ancora non ci sarebbero però conferme ufficiali in tal senso.

Silvio Berlusconi omaggi Arcore
Omaggi floreali, sciarpe, bandiere, maglie e tanti altri messaggi davanti Villa San Martino, ad Arcore (ANSA)

Elisabetta Casellati, attuale ministro per le Riforme istituzionali e la semplificazione normativa, ha spiegato al Tg2 di voler procedere con una riforma da dedicare proprio al presidente di Forza Italia scomparso dopo un ricovero all’ospedale San Raffaele di Milano a causa della malattia di cui soffriva da tempo. Improvvisamente le condizioni di salute erano peggiorate, poi l’annuncio del decesso e l’ultimo saluto dei familiari giunti in ospedale.

Voglio dedicare la riforma costituzionale a cui sto lavorando come ministro a Silvio Berlusconi. Perché è un progetto che si ispira al lavoro che lui ha provato a portare avanti nella legislatura 2001-2006 e che prevedeva, tra le altre cose, il premierato“, ribadisce. Ingenti le misure di sicurezza predisposte per i funerali di Stato in programma alle ore 15 di mercoledì 14 giugno 2023 nel Duomo di Milano.

Impostazioni privacy