Sampdoria, vittoria e sguardo di Stankovic al cielo | La dedica per Mihajlovic commuove

Dejan Stankovic sorprende tutti e dopo un gol fa una dedica speciale all’amico Sinisa Mihajlovic: il gesto è commovente. 

Stankovic è l’allenatore della Sampdoria, club che ha conquistato l’ultima vittoria lo scorso 24 ottobre, sempre con l’ex giocatore in panchina. Un lungo cammino condotto da pareggi e sconfitte, a distanza di mesi un successo tanto atteso. Ora la vittoria in trasferta contro il Sassuolo ha invece esaltato il mister.

Stankovic dedica Mihajlovic
Stankovic e la dedica speciale per Mihajlovic

Certamente tre punti fuori dal proprio stadio fanno comodo, specialmente con una classifica ancora complicata. Sono soltanto 9 i punti fino ad ora conquistati dal club blucerchiato. In tutto questo c’è però la dedica di Dejan Stankovic che ha fatto un gesto commovente, ricordando l’amico ed ex compagno Sinisa Mihajlovic, di recente scomparso a causa della leucemia mieloide acuta.

Stankovic commuove i tifosi, la dedica per Mihajlovic è da brividi

Stankovic è uno di quelli che ha portato in spalle la bara di Mihajlovic, proprio il giorno del funerale, insieme a Roberto Mancini e Attilio Lombardo. Un momento veramente tristissimo vissuto con tantissima gente che ha voluto salutare l’ex allenatore del Bologna. Un’amicizia speciale quella vissuta fra Mihajlovic e Stankovic, entrambi originari della Serbia.

Stankovic dedica Mihajlovic
Stankovic lancia una dedica in campo per l’amico scomparso Sinisa Mihajlovic (Immagine Rete)

L’esperienza insieme alla Lazio, ora la tragica scomparsa che ha cambiato tutto. L’ex centrocampista ha risposto senza girarci intorno dopo l’esultanza al cielo seguita dal gol di Augello. Confermata di fatto la percezione della dedica all’amico scomparso Sinisa Mihajlovic.

Il commento

Stankovic ha risposto ad una domanda formulata da un giornalista in merito alle sensazioni vissute in quel momento. “È vero, dopo il gol di Augello ho pensato a Sinisa. La vittoria si sa a chi va dedicata da oggi in poi“, ha ribadito l’attuale allenatore della Sampdoria. Mihajlovic lo ha aiutato nel percorso di crescita all’interno del club biancoceleste, ora la tragica scomparso emersa già dai commenti.

La morte di Sinisa mi ha tolto tutte la parole. Sento dentro un immenso vuoto che non ho mai conosciuto prima. Sono ancora giovane e per fortuna ho ancora tutti i miei cari“, ha spiegato Stankovic. Un rapporto veramente speciale quello costruito dai due ex giocatori nell’arco dell’esperienza vissuta dentro e fuori dal rettangolo di gioco. La perdita di Mihajlovic è un evento che ha scosso l’amico Dejan. Tre punti importanti per provare a salvare la stagione, tutto nel ricordo del compianto Sinisa.