Telefonate moleste dai call center, le app da usare per bloccarle | Trucchi e consigli

Le telefonate moleste dei call center in entrata sul cellulare sono ad una svolta decisiva con l’uso di diverse app nate proprio allo scopo di bloccarle. Mai più telemarketing aggressivo. Ecco quale usare

Sembrava essere finita l’era delle telefonate fastidiose dei call center e operatori telefonici sul proprio smartphone con l’entrata in vigore del Registro pubblico delle opposizioni che bloccava definitivamente le chiamate. Dal 27 luglio scorso il veto si è esteso anche ai cellulari ma la svolta, a distanza di qualche mese, non sembra essere arrivata.

telefonate moleste call center
Telefonate moleste dai call center, le app da usare per bloccarle (Pixabay)

Diverse migliaia le segnalazioni arrivate al garante per la privacy solo nell’ultimo mese e mezzo di utenti che lamentano (ancora) l’arrivo di chiamate di telemarketing sul proprio numero di cellulare. Ma perché questo ancora accade? E soprattutto, esiste un modo per risolvere il problema?

In realtà sì e non è il registro delle opposizioni. Parliamo, invece, di diverse applicazioni nate appositamente per consentire il bloccaggio definitivo delle telefonate di telemarketing moleste. Alcune di queste app sono a pagamento, ecco i consigli e i trucchi per usarle nel modo corretto sul proprio cellulare.

Telefonate moleste dai call center, le app da usare per bloccarle definitivamente

I metodi per sfuggire alle fastidiose chiamate in entrate effettuate dai call center non mancano. Se si è già iscritti al registro delle opposizioni ma le telefonate moleste continuano ad arrivare, la prima cosa da fare è bloccare il numero di telefono dell’operatore fastidioso. Per chi ha un sistema Android sullo smartphone dovrà aprire l’app “telefono” (ovvero quella a forma di cornetta), cliccare sui tre puntini in alto a destra e poi su “cronologia chiamate”. Una volta effettuati questi passaggi basterà selezionare la chiamata il cui numero si vuole bloccare e cliccare su “blocca/segnala spam”.

telefonate moleste
Telefonate moleste dai call center, le app da usare per bloccare sul cellulare (Pixabay)

Mentre per chi ha un sistema iOS invece dovrà andare su “contatti”, selezionare il numero da bloccare e poi cliccare su “blocca contatto”.
Ma c’è da dire che le chiamate dei call center sono migliaia e bloccarle tutte con questo metodo è un’impresa colossale. Ecco perché diventa molto più facile utilizzare direttamente uno dei servizi preposti a tale scopo. Nell’ultimo periodo sono state diverse le aziende che si sono prodigate con servizi di questo genere.

Le App da usare per bloccare le chiamate indesiderate: per Android e iOS

Un modo per bloccare definitivamente le chiamate indesiderate dei call center è l’app che riconosce e limita le chiamate “spam”. La più famosa è Truecaller, disponibile sia per Android che per iOS. La versione basic è gratis, ma per chi volesse qualcosa di più “sicuro”, negli acquisti in-app, al costo di 3.99 euro al mese, esistono diverse versioni.

Un’alternativa è app che consente di bloccare le chiamate anonime: Should I Answer. Per Android esiste la versione base gratis, mentre al costo di 2.39 euro mensili si avrà la possibilità di acquistare funzioni extra. Invece per il sistema iOS tale app esiste solo a pagamento, al costo di 1.99 euro al mese. Infine, per chi ha un iPhone si può attivare il filtro per le chiamate sconosciute andando direttamente su:

  • impostazioni;
  • telefono;
  • scorrere verso il basso e toccare “Silenzia numeri sconosciuti”;
  • attiva la funzione.