Totti e Ilary, la separazione arriva in tribunale | Divisi anche lì, lui teme il gossip e lei…

Non depone bene per la separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi che si prepara alla battaglia finale davanti agli avvocati. Gli animi sono ancora tesi, lui ha scelto il super avvocato matrimonialista e a lei ancora non va giù la storia con la Bocchi, per questo ha deciso che…

Proprio come il meteo del periodo, anche la vicenda Totti e Ilary, dopo aver passato una “bollente” estate di gossip, ora si avvia ad un “tempestoso” autunno davanti agli avvocati.

Per la difesa Totti ha scelto il super avvocato Bernardini De Pace

Come ormai detto da tempo, proprio in questi giorni, gli avvocati della presentatrice e dell’ex calciatore si siederanno a tavolino per decidere sul divorzio e soprattutto per la gestione di figli e patrimoni. Non una cosa semplice e il settimanale Chi, che più di tutti ha scavato a fondo fin dall’inizio sulla questione, traccia un quadro molto teso.

Francesco Totti, in particolare, avrebbe deciso di ricorrere alle “armi pesanti” contro Ilary schierando al suo fianco il miglior avvocato divorzista in circolazione per arrivare ad un accordo di pace: entrambi si impegneranno a far calare il silenzio sulle loro vite private. Per quanto possibile.

Totti e Ilary, la separazione arriva in tribunale. Si affilano le armi

Finite le vacanze sia Francesco Totti che Ilary Blasi sono tornati a Roma, e, proprio in questi ultimi giorni, avrebbero iniziato a mettere sul tavolo le carte per la battaglia legale che li aspetta. 

Totti e Ilary si preparano per la battaglia in tribunale

A quanto pare le vacanze non sono servite a placare gli animi e ad addolcire il sangue amaro che scorre nelle vene di entrambi ora che lo “scontro” sta per arrivare ad una svolta decisiva. Occorrerà mantenere la mente lucida e trovare un compromesso, per far calare su di loro il sipario del silenzio. Almeno questa è l’unica cosa che vorrebbero entrambi per calmare il gossip avvelenato, che si è scatenato fin dl giorno dell’annuncio della separazione.

Ma Ilary sarebbe ancora profondamente arrabbiata con l’ex (almeno tra poco) marito per la presunta storia d’amore con la nuova compagna Noemi Bocchi e per come, nonostante tutto, sia stato fotografato sotto casa di questa. Non a caso, proprio su questo punto Ilary Blasi ha scelto sapientemente la sua difesa, certa che in tribunale Alessandro Simeone (ex delfino della celebre avvocatessa Bernardini De Pace scelta da Totti) sappia farsi valere conoscendo tutte le “tattiche” dell’avvocato della controparte.

Un anticipo sugli accordi da discutere

Proprio il 29 agosto, l’avvocato avrebbe incontrato la controparte, formalizzando un temporaneo “atto di pace”. Secondo l’accordo la casa familiare all’Eur rimarrà ai figli e i due genitori si alterneranno nella loro custodia, stabilendo giorni diversi per entrambi. Per ultimo, ma non meno importante, i due ex coniugi si impegneranno a impedire la fuga di notizie sulle loro vite private, proprio per tutelare la salute psicologica e fisica dei loro ragazzi, ancora troppo piccoli per gestire tutta questa folle macchina partita da pochi mesi eppure già così ingombrante.