Giallo sull’uomo con la gola tagliata: arrestati due uomini | La vittima ancora senza identità

È ancora giallo sull’omicidio di un giovane trovato con la gola tagliata e senza documenti. Fermati due sospettati, ma per gli inquirenti i dubbi sulla vicenda ancora sono molti.

Il corpo senza vita di un uomo con un profondo taglio alla gola, è stato trovato domenica sera intorno alle 21.30, in mezzo alla strada da un abitante attirato dall’abbaiare del suo cane.

Giallo sull’uomo con la gola tagliata

Il cadavere dall’età apparente di 25/30 anni, non è stato ancora identificato. L’uomo infatti non aveva documenti di riconoscimento, anche se da i primi accertamenti si ipotizza che fosse dell’est. La notizia della morte cosi cruenta di questo giovane in poco tempo ha fatto il giro della zona, lasciando tutti senza parole. Per quanto riguarda le dinamiche che hanno portato a questa uccisione a colpi di coltello, le prime ipotesi parlerebbero di una lite partita da un’abitazione che sarebbe sfociata nell’accoltellamento.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, i carabinieri della compagnia Colleferro che indagano sul ritrovamento. La procura di Velletri ha aperto un fascicolo per omicidio e due persone sono state fermate dai carabinieri. La loro posizione è al vaglio degli inquirenti. I due soggetti sono stati ascoltati nella notte dal pm di Velletri Vincenzo Antonio Bufano.

Giallo Artena: in 2 arrestati per omicidio

In queste ore le indagini si stanno concentrando sulla ricostruzione fornita da alcune persone informate sui fatti. Arriva anche la notizia dell’arresto dei due sospetti.

Giallo sull’uomo con la gola tagliata. Fermati due sospetti

Sono ancora ignote la nazionalità della vittima. I carabinieri, acquisiranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza di zona che potrebbero aver ripreso elementi utili alle indagini. Con il passare delle ore però emergono nuovi dettagli su quello che si sta prefigurando come un probabile omicidio. Per quanto riguarda le dinamiche che hanno portato a questa uccisione a colpi di coltello, le prime ipotesi parlerebbero di una lite partita da un’abitazione che sarebbe sfociata nell’accoltellamento.

I Pm di Velletri hanno avviato un fascicolo di indagine ed i carabinieri della compagnia di Colleferro agli ordini del Capitano De Lisa sperano di avere elementi utili dall’interrogatorio dei due fermati che nel frattempo, sono statti arrestati. Si tratta di due cittadini di nazionalità romena, un 27enne e un 30enne, entrambi residenti ad Artena. È stata inoltre posta sotto sequestro anche un’abitazione non lontana dal luogo del ritrovamento del cadavere. Al momento i due arrestati saranno accompagnati in carcere in attesa della convalida.