Colazione da capogiro, lo scontrino della discordia finisce su TikTok | Scoppia la polemica sul web

Colazione al bar diventa un caso social, lo scontrino finisce su TikTok e scoppia la polemica. La denuncia diventa virale e divide il popolo della rete. 

Colazione dolce, sei cornetti, tre caffè, un cappuccino e due latte macchiato. Conto salatissimo: 78 euro. Costo esagerato? Non tutti la pensano così.

colazione scontrino
Colazione da capogiro, lo scontrino della discordia finisce su TikTok | Scoppia la polemica sul web

78 euro forse sono troppi, anche per una location esclusiva come la celebre piazzetta di Capri. La storia diventa ben presto virale, attraverso un breve video pubblicato su TikTok. un ragazzo ha ripreso lo scontrino condividendo lo sconforto per il prezzo pagato, troppo alto anche per una delle isole dalle tariffe meno popolari. Nonostante la batosta, Gianmarco, l’autore del video, ci scherza su: “Con quei soldi di solito faccio colazione per un mese e mezzo”, dice.

Sullo scontrino si leggono nel dettaglio i prezzi, cinque euro per ognuno dei sei cornetti, sette euro per ciascuno dei tre caffè ordinati, diciotto euro totali per i due bicchieri di latte macchiato e nove euro per un cappuccino.

Colazione da 78 euro, lo scontrino finisce in rete: i commenti in rete

Il video ha spaccato in due il pubblico dei social, “manco fossero d’oro i cornetti”, si legge tra i commenti. Ma c’è anche chi, soprattutto tra i residenti dell’isola, sottolinea la legittimità dei prezzi superiori ai normali bar del nostro Paese, considerando l’appeal della piazzetta, conosciuta in tutto il mondo.

colazione scontrino
Colazione da 78 euro, lo scontrino finisce in rete: i commenti social

“Praticamente un mutuo per fare colazione”, scrive un utente mentre qualcun altro suggerisce di chiamare la Guardia di Finanza. In molti però contestano al ragazzo la scelta di una località tanto esclusiva. “Sei a Capri e poi la location merita”, “Se vai a Capri è giusto che paghi quel prezzo”, “E’ Capri, vuoi andare e paga”. Non solo, c’è anche chi sottolinea che bastava consultare prima il menù per evitare brutte sorprese o che era sufficiente scegliere un bar  meno caro. C’è infine un utente che decide di puntare sull’ironia: “Al bar dove vado io, di solito, con 78 euro mi lascia anche le chiavi”, scrive.