Charlene di Monaco, altro che divorzio: la Principessa “incastra” Alberto | L’annuncio inaspettato

Charlene di Monaco, clima disteso. Sembrerebbe tornato il sereno all’ombra del Principato: qualche perplessità, però, ancora resta.

Charlene di Monaco anima le vicende al Principato di Monaco. La donna ha tenuto banco per via delle sue crisi esistenziali e di salute, le vicissitudini legate allo status della sovrana si sono succedute nei mesi scorsi. Il tira e molla fra dubbi e incertezze è cominciato a Natale, Charlene sembrava essere “scomparsa” dall’ambiente monegasco: c’è chi parlava di intervento chirurgico andato male, chi azzardava ipotesi relative al mancato controllo psichico dopo pesanti crisi di astinenza.

Charlene di Monaco, novità in famiglia (ANSA)

La situazione è offuscata e cominciano a trapelare diversi scenari: non ultimo quello di un possibile divorzio milionario tra lei e Alberto. Il Principe sembra atterrito, ma le cose cambiano ulteriormente in primavera. Primi segni di disgelo quando la coppia ricompare assieme in occasione del Gran Premio di Montecarlo. Stesso scenario al Gran Gala della tv monegasca.

Charlene di Monaco, un po’ di pace: l’annuncio che rasserena la Famiglia Reale

Eventi importanti che segnano anche una potenziale ripresa perchè la coppia appare nuovamente salda: resta da capire se per ragioni di comodo – è importante restituire la serenità mediatica – o per motivi puramente sentimentali, la stampa propende per la seconda ipotesi. Nello specifico la rivista sudafricana You lascia presagire che presto potrebbe esserci una lieta novella: la famiglia potrebbe allargarsi.

Le condizioni della Principessa di Monaco
La Principessa di Monaco (ANSA)

Charlene di Monaco ha sempre voluto molti bambini attorno a sé, non è escluso che la coppia stia pensando a un altro pargolo. Lo sottolinea – proprio sulle pagine della rivista sudafricana – Lynette Wittstock, mamma di Charlene, che ribadisce come la figlia sia ormai di gran lunga più serena. La quiete dopo la tempesta, il passato appare sempre più lontano. A favore di un futuro roseo.