Pallone d’Oro, Sergio Ramos nella bufera | Prove schiaccianti contro il difensore: cos’ha combinato

Sergio Ramos chiese aiuto alla Federazione spagnola per vincere il Pallone d’Oro. Il retroscena svelato da “El Confidential”: rilasciate le intercettazioni con Rubiales.

La prima stagione del difensore spagnolo con la maglia del Paris Saint Germain è scivolata via anonima, infortuni e problemi fisici hanno pesantemente penalizzato il centrale difensivo che ha collezionato solamente 2 presenze e 2 gol in Ligue 1.

Pallone d'Oro Sergio Ramos
Pallone d’Oro, Sergio Ramos nella bufera | Prove schiaccianti contro il difensore: cos’ha combinato

Un giocatore apparso in netta difficoltà rispetto alle stagioni straordinarie alla guida della retroguardia madridista. Capitano e giocatore chiave di formazioni capaci di fare incetta di titoli. 15 anni di trionfi, con Spagna e Real lo hanno consacrato come uno dei difensori più vincenti e decisivi della storia del calcio. Unico neo di una carriera scintillante: non è mai riuscito a vincere il Pallone d’oro, raggiungendo al massimo un sesto posto nel 2017. Però l’inchiesta del quotidiano iberico El Confidencial svela un clamoroso retroscena: Sergio Ramos avrebbe puntato al trofeo nel 2019, vinto poi da Lionel Messi (oggi suo compagno di squadra al Psg, allora acerrimo rivale e capitano del Barcellona) chiedendo inaspettatamente un “aiutino” al numero uno della Federazione spagnola.

Sergio Ramos, un aiutino per il Pallone d’Oro: le intercettazioni con Rubiales

L’inchiesta di El Confidencial rivela che l’allora capitano dei Blancos ha inviato dei messaggi al presidente della Federcalcio spagnola (dal 2018) Luis Rubiales, per chiedere la sua ‘gentile intercessione’ per vincere il Pallone d’Oro 2019, pochi mesi prima che il mondo del calcio fosse costretto a fermarsi a causa dalla pandemia Covid-19.

Sergio Ramos pallone d'oro
Sergio Ramos, un aiutino per il Pallone d’Oro: le intercettazioni con Rubiales

“Rubi, buonasera, spero che tu stia bene con tutta la famiglia“. Si apre con queste parole l’audio inviato dal difensore spagnolo al numero uno della Federcalcio iberica Rubiales. Sergio Ramos poi aggiunge: “Sai che non ti ho mai chiesto nulla, ma se voglio farlo oggi è perché penso che sia un anno speciale per le prestazioni che ho offerto in questa stagione. Vorrei che tu mi aiutassi in ogni modo possibile e utilizzassi i tuoi contatti in UEFA per la questione Pallone d’Oro“. Poi il difensore aggiunge: “Ti ringrazierei per tutta la vita. Non solo per me, ma anche perché penso che il calcio spagnolo lo meriti molto. Ti mando un abbraccio”, conclude.

Le richieste del centrale difensivo non hanno portato i frutti sperati. Il Pallone d’Oro viene assegnato dalla rivista francese France Football ed è estraneo a qualsiasi meccanismo che coinvolga organi di governo calcistici. Il vincitore viene deciso attraverso una votazione in cui 180 giornalisti da tutto il mondo assegnano punti ai migliori 50 calciatori della stagione precedente.