Veglia la madre morta da giorni, i vicini lanciano l’allarme | La terribile scoperta

Una figlia veglia il corpo della madre morta per diversi giorni senza allertare nessuno, un cattivo odore ha allarmato i vicini: al loro arrivo la scoperta. 

La scoperta del corpo della madre è avvenuta dopo il cattivo odore emanato proprio dall’abitazione, a distanza di giorni inevitabile la telefonata alle forze dell’ordine. Il personale dei vigili del fuoco è giunto insieme alla polizia per accertare quanto segnalato dai vicini che, però, mai avrebbero pensato ad una cosa di tale portata.

Figlia veglia corpo madre morta in casa
Veglia la madre morta da giorni, i vicini lanciano l’allarme | La terribile scoperta (Immagine Rete)

La figlia avrebbe vegliato per almeno 4 giorni sul corpo senza vita della madre morta all’età di 93 anni. I vicini hanno allertato le forze dell’ordine visto il cattivo odore proveniente dalla casa delle due donne.

Veglia sul corpo della madre morta da giorni, non aveva avvisato nessuno

L’episodio è accaduto non molto distante dal centro di Prato dove le due donne vivevano da tempo. Sul posto vigili del fuoco e polizia, poi la scoperta. A riportare la notizia è stato il quotidiano La Nazione.

Veglia corpo madre morta da giorni
Veglia sul corpo della madre morta da giorni, non aveva avvisato nessuno (Immagine Rete)

La scoperta è avvenuta lo scorso lunedì 13 giugno. La figlia della donna non avrebbe chiesto aiuto alcuno, all’arrivo dei soccorritori era vicino al letto con la madre in evento stato di decomposizione. Le temperature di questi giorni avrebbero aumentato il processo, da qui il conseguente cattivo odore. Al momento non sarebbe stato ipotizzato alcun reato, soprattutto vista la morte della 93enne avvenuta molto probabilmente per cause naturali.

Allertate le forze dell’ordine, poi la scoperta macabra

La polizia e i vigili del fuoco sono intervenuti sul posto dopo le segnalazioni dei vicini delle due donne. In ogni caso la Procura di Prato ha disposto alcuni accertamenti per non lasciare alcun dubbio sul caso. Il dramma si è consumato all’interno di una abitazione di viale Montegrappa. Sarebbe almeno 5/6 i giorni trascorsi dalla morte della 93enne. L’arrivo delle forze dell’ordine, allertate dai vicini, avrebbe permesso di scoprire quanto accaduto.

La figlia dell’anziana deceduta non ha fornito ulteriori spiegazioni sulla vicenda. Appena giunti sul posto, infatti, le condizioni dell’appartamento si presentavano alquanto precarie: un odore forte aveva di conseguenza invaso tutti gli ambienti. Le due vivevano insieme praticamente da sempre. La figlia avrebbe così vegliato sul corpo della madre senza prendere alcuna decisione dopo la dipartita. Un dramma purtroppo non raro visto che non si tratta dell’unico caso scoperto di recente.