Agenzia delle Entrate, novità sulle tasse | Cosa si può scaricare dalle imposte

Agenzia delle Entrate, le tasse restano la discriminante più temuta. La novità spiazza i contribuenti: cosa cambia.

Le tasse cominciano a dare qualche grattacapo. Non è solo questione di congiuntura, la svolta dipende dalle possibilità che possiamo o dobbiamo avere nel momento in cui viene presentata la dichiarazione dei redditi.

Agenzia delle Entrate hacker
Agenzia delle Entrate, novità redditi (ANSA)

Atto che va confrontato ed esaminato con il commercialista per evitare fraintendimenti: ancor meglio se si possiede una partita iva perché consente di strutturare un vero e proprio piano gestionale fra entrate e uscite. Cambia ogni stagione, a seconda della situazione personale e del mestiere intrapreso. Poi c’è la faccenda delle possibilità di defalcazione: ovvero tutte quelle voci, fra gli oneri finanziari, da poter defalcare.

Agenzia delle Entrate, novità sulle tasse: le agevolazioni

Si comincia con le spese sanitarie, poi si arriva a quelle mediche: ci sono, inoltre, le agevolazioni per tutte le persone con disabilità che hanno una soglia di invalidità tale da poter garantire una massiccia esenzione. Coloro che presentano una percentuale superiore al 50% possono defalcare – a seconda del regime di riferimento – anche le spese per l’accompagno. Accortezze da tener presenti soprattutto nel computo finale delle tasse.

Agenzia Entrate multe
L’agenzia fiscale pronta per i 730 (ANSA)

Ciò differisce dalle spese legate all’assistenza per anziani: in quel caso dipende dalla situazione personale. Spesso si considerano invalidità, ma nell’ipotesi che non dovessero rientrare nella categoria, gli anziani possono defalcare esclusivamente i generi medici di prima necessità.

Tutto il resto: controlli extra, visite private e accertamenti dipendono dal contesto e la tipologia di esame. Attenzione anche alle spese legate agli affitti: il bonus ristrutturazioni prevede ammortamenti specifici, in particolare per interventi in muratura o rimessa a nuovo delle impalcature. Voci – concrete o potenziali – in grado di cambiare il proprio piano reddituale.