Donnarumma, momento no: sbaglia anche contro lo Strasburgo | Ennesimo errore: critiche dure – VIDEO

Non si arresta il momento no di Gigio Donnarumma. Il portiere del Paris Saint Germain è stato nuovamente protagonista in negativo, questa volta nella sfida di campionato contro lo Strasburgo.

Dopo le recenti debacle, l’estremo difensore della nazionale azzurra si è ripetuto con un intervento non alla altezza delle sue capacità.

Periodo no per il portiere del Paris Saint Germain Gigio Donnarumma

Non è una stagione semplice per Gigio Donnarumma. L’ex portiere del Milan quest’anno si sta rendendo protagonista di interventi che lo stanno mettendo in difficoltà e che gli stanno facendo perdere la tranquillità necessaria per ricoprire un ruolo importante ad alti livelli.

Dopo l’eliminazione in Champions League per mano del Real Madrid, capace di una rimonta spettacolare, complice anche qualche incertezza del portiere italiano, Donnarumma sta continuando con prestazioni altalenanti.

Il portierone del Paris adesso è al centro delle critiche dei tifosi, soprattutto nei social, dove viene preso di mira per i suoi interventi non precisi o per le sue papere.

Donnarumma, preso di mira sui social dopo l’ultimo errore in campionato

L’ultimo proprio nel corso della partita di campionato contro lo Strasburgo, terminata in parità per 3-3.

L’errore, fortunatamente per i parigini, non è costato la sconfitta, ma aveva messo in difficoltà la formazione allenata da Mauricio Pochettino passata subito in svantaggio dopo appena due minuti di gioco. Donnarumma, dopo una ripartenza avversaria, è rimasto impreparato dall’azione dell’attaccante Kevin Gameiro, involatosi verso la porta parigina. Il portiere italiano ha provato ad recuperare posizione, ma si è fatto superare facilmente sul primo palo, quello coperto dallo stesso estremo difensore, come se non avesse visso partire il tiro ravvicinato del giocatore avversario.

Un brutto momento per Donnarumma che sta vivendo un periodo non di certo positivo. Basti guardare le reazioni sui social, dove tifosi e detrattori lo hanno preso di mira, prendendolo in giro anche con qualche insulto.

Dopo il gol del vantaggio dei padroni di casa ci ha pensato Kylian Mbappé a pareggiare al 23′. Nella ripresa l’ex interista Achraf Hakimi ha portato in vantaggio i parigini dopo 19′, poi ancora Mbappé – sempre più capocannoniere in campionato con 24 reti – ha firmato il momentaneo 3-1 al 23′.

Alla mezz’ora lo Strasburgo ha accorciato le distanze grazie a un’autorete di Marco Verratti, infine Anthony Caci ha realizzato il pari in pieno recupero.