Abramovich, nuova batosta per l’oligarca russo | La decisione dura della Francia lo spiazza

Nuovi problemi per Roman Abramovich con una novità che di certo non farà felice il presidente dimissionario del Chelsea. Cosa è accaduto all’oligarca russo al centro delle sanzioni per la guerra in Ucraina.

Roman Abramovich non avrà di certo digerito, seppur da ex presidente del club, l’eliminazione del Chelsea dall’attuale Champions League. L’imprenditore miliardario russo ha ricevuto una notizia che non gli avrà fatto piacere per tutta una serie di motivi.

Roman Abramovich sanzioni Ucraina Russia guerra
Abramovich, nuova batosta per l’oligarca russo | La decisione dura della Francia lo spiazza

L’ex numero uno dei Blues è infatti alle prese con un periodo difficile causato dalle sanzioni imposte agli oligarchi russi dopo il conflitto scoppiato in Ucraina. Adesso c’è un altro contraccolpo duro da digerire che arriva direttamente dalla Francia. La decisione è ormai presa e le conseguenze sarebbero già evidenti.

Roman Abramovich, nuove sanzioni in arrivo | Di cosa si tratta

I presunti legami fra Vladimir Putin e Roman Abramovich avrebbero di fatto causato l’arrivo di nuove sanzioni dalla Francia. Bloccato un ammontare fra soldi contanti e proprietà pari a 24 miliardi di sterline.

Abramovich guerra Ucraina
Roman Abramovich, nuove sanzioni in arrivo | Di cosa si tratta

A confermarlo è stato il ministero dell’Economia e delle Finanze francese che avrebbe parlato di 12 proprietà bloccate all’oligarca. Abramovich è quindi impossibilitato a vendere o fittare questi immobili di sua proprietà. La lista delle sanzioni imposte agli oligarchi è molto lunga, nel caso di Abramovich tocca quota oltre 25 miliardi di euro.

Sanzioni all’oligarca russo | Altri dettagli

Sono oltre 30 le proprietà congelate in seguito alle sanzioni imposte agli oligarchi russi. La scelta è conseguenza di quanto sta accadendo in Ucraina con l’invasione dell’esercito decisa dal presidente Vladimir Putin. Bloccata la villa del proprietario del Chelsea che si trova a Cap d’Antibes. La struttura lussuosa, denominato Chateau de la Croe, si trova vicino Cannes e un tempo fu anche residenza estiva di Duca e Duchessa di Windsor.

LEGGI ANCHE >> Roman Abramovich, ma quale crisi e tempi duri | L’ultimo sfizio dell’oligarca fa discutere

E pensare che Abramovich ha speso la bellezza di 30 milioni di sterline, pur di restaurare il castello: attualmente il suo valore sarebbe addirittura triplicato. Non è detto che nel prosieguo dei giorni non possano essere inflitte nuove sanzioni agli oligarchi russi, soprattutto visto il peggioramento dei negoziati fra i due Paesi. Tutto ancora in alto mare e una situazione a dir poco delicata con centinaia di vittime ogni giorno fra civili e militari dei due schieramenti in guerra.